Skip to content

(Non) me lo so spiegare…

06/10/2010
tags:

Stavo preparando la recensione di Ammaniti, ma la notizia di ieri sera ha attirato tremendamente la mia attenzione.

“Sono omosessuale e ho la libertà di poterlo dire”

Questo è stato il commento-sfogo- rivelazione che finalmente Tiziano Ferro è riuscito ad urlare al mondo intero prima su Vanity (la bibbia)Fair  (che andrò a comprare il prima possibile) poi su un libro “autobiografico” che uscirà a breve.

Allora… prima di sparare a zero vorrei precisare il mio punto di vista riguardo il cantautore italiano più conosciuto all’estero negli ultimi 10 anni; riporto un commento lasciato sul blog della mia amica MARY: fino a qualche tempo fa  mi piaceva il ragazzo, la sua musica, la sua semplicità..anche se non è mai stato il mio genere non lo disprezzavo affatto (e poi il mio migliore amico fino a qualche anno fa era la fotocopia..GIURO!!). Poi non so cos’è successo, sta di fatto che per me il suo filosofeggiare è diventato troppo, la sua tristezza mi mandava ai matti e le sue canzoni erano ovunque….

…ed un altro punto a suo sfavore che non ho voluto commentare in quel momento per paura di scatenare l’ira funesta di qualche fan è che il ragazzo vi vergognava di se stesso.  Alzi la mano chi non ha mai pensato che il Tiziano nazionale fosse gay!?!?!  Io ne sono sempre stata fermamente convinta..ma mica per giudicare o per etichettarlo..ASSOLUTAMENTE! La cosa che mi faceva incazzare come una iena è che sembrava non parlasse di questo “suo modo di essere” per paura di perdere questo regno che si è creato nel tempo: fan/ragazzine urlanti/adulatrici, soldi, fama.  Perchè per tutto questo ti sei dovuto privare della serenità e dell’amore?  Mica dovevi dichiarare ”salve sono Tiziano Ferro e sono un nazifascista che mangia i bambini”….

In un mondo dove i gay vengono ancora criticati, picchiati e reclusi un outing del genere avrebbe rivoluzionato o almeno stimolato l’ambiente! Ed invece si è preferito ancora una volta il silenzio.  E guai a parlare di questa tematica scottante con un elemento del suo fanclub; si rischiava la lapidazione al solo pronunciare la parola GAY….e perchè??? non vi piace più gay?!?!  Per me invece dopo ieri sera ha solo acquistato punti.. anche se rimane il fatto che tutto ciò sarebbe dovuto succedere anni fa.

Ma poi che c’è di male nel dichiararsi omosessuale? Per anni ho frequentato un ragazzo (conosciuto tramite il fanclub dei BLUE…vabbe di questa pagina della mia vita ne parleremo un altro giorno!!) che era dichiarato da quando aveva 16 anni, ma la viveva benissimo con tutto che abitava in un paese (ottuso) della Puglia; aveva subito di tutto ma a lui non importava, era contento perchè era libero di fare e pensare come voleva senza paura di doversi nascondere. Mi è capitato più volte di aiutarlo, stargli vicino, consigliare cosa poteva essere giusto o meno  e con una naturalezza che (a quel tempo avevo 15 anni e tante cose non le capisci subito) quasi mi spaventò.  Ero felice di vedere che si poteva finalmente amare chi si voleva e speravo che questo fosse chiaro anche a chi il mondo lo conosce più di me…ed una di questi è proprio Tiziano Ferro.  Un artista come lui non doveva aver paura di tutto questo, perchè sa perfettamente che

  1. il mondo è troppo occupato per giudicarlo
  2. quando si parla di sentimenti “liberi” ci si deve solo cucire la bocca e battere le mani (dio santo! se uno va a “signorine” è NORMALE mentre se uno si dichiara gay ci si scandalizza…ma che mondo è’???)

Ma come abbiamo sentito ieri sera il sig.Ferro l’ha capito troppo tardi…..ma meglio di niente!

In conclusione spero vivamente che nessuna/o dei suoi “seguaci” lo rinneghi solo per questo particolare…quello sì che sarebbe davvero triste!

46 commenti leave one →
  1. 06/10/2010 14:02

    oddio! lo sapevo che qualcuno si avrebbe sgozzata viva per questo post. Leggerò vanity fair, ma rimango dell’idea che poteva benissimo parlare prima. Non perchè era dovuto o per altri motivi ma perchè ha dato l’idea di non avere il coraggio di affrontare una realtà che molti comuni mortali vivono ogni giorno e di sicuro non con i suoi stessi vantaggi e svantaggi.
    poi ognuno la vede a modo suo, io volevo solo esporre il mio punto di vista anche se forse tanti retroscena non li conosco.
    tanto per la cronaca..anche io ho un suo cd!

  2. 06/10/2010 15:19

    Ah guarda, che sia gay o etero o ermafrodita a me proprio non importa, mi piace e lo ascolto. Ha una voce fantastica..al suo primo concerto all’olimpico mi ha fatto tremare!!!
    Ma cmq che il mondo ancora oggi sia ottuso questo lo sapevamo già.
    E sapevo anche da tempo che Tiziano fosse gay. Ma ho sempre capito il suo silenzio, in quanto penso che la natura sessuale di ognuno di noi sia una cosa strettamente personale, e non necessariamente dobbiamo sbandierarla ai quattro venti. Quindi non penso che lui abbia omesso tale particolare per paura di non poter piacere più ai suoi fan, ma semplicemente perchè SARANNO PURE FATTI SUOI!!
    E cmq da fonti incertissime gira voce che sia stato fidanzato con Gabriel Garko…se è vero non lo so, ma in caso affermativo…BEATO LUI!!!

    • 06/10/2010 15:26

      non critico il suo orientamento, il suo pensiero o altro (come già ho detto) ma come tu ben dici il fatto che ci siano tanti pregiudizi in giro riguardo un tema ormai assorbito e ben integrato nella nostra società. proprio per questo ed altri motivi non capisco perchè non abbia parlato fin’ora…ma leggendo vanity fair forse sarà tutto un po’ più chiaro.

  3. 06/10/2010 15:21

    Sembra che oggi sia impossibile non parlare di Tiziano🙂 l’intera blogosfera gay e gay-friendly è invasa da questa notizia.
    Ti premetto che io non seguo il gossip (lo so, sono una donna anomala in questo) e alzo la mano😀 perché sono tra chi non aveva assolutamente intuito l’orientamento di Tiziano (e questo probabilmente perchè per me è normale che al mondo non si sia tutti etero).
    Non sono un’accanita Ferro fan ma è indubbio che lui abbia ottime doti canore.
    Su questa vicenda, quello che forse mi dispiace un po’, è il lato tanto commerciale che emerge da questo coming out. Io sono felice per lui che ora si sia accettato e abbia deciso di dirlo al mondo, però probabilmente bastava il libro. Prima un super articolo su Repubblica, poi la super esclusiva per Vanity Fair, mi pare tutto molto esagerato per un avvenimento sul quale, secondo me, non si dovrebbe lucrare.

    • 06/10/2010 15:29

      guarda io l’ho scoperto perchè ieri sera hanno dato la notizia la tg2 (insieme a quella del pro-inseminazione artificiale di Robbie Williams) altrimenti ne sarei rimasta all’oscuro..e sinceramente vivevo comunque bene con le mie certezze. Spero come te che non sia solo pubblicità, ma per quanto ho potuto capire negli anni non è quel genere di persona che per popolarità si attacchi a scoop e a dare in pasto alla stampa il suo ”corpo”…

      • 06/10/2010 15:41

        Farnocchia, stai pur tranquilla, non mi pare tu abbia “sparato a zero” proprio su nessuno!🙂

        • 06/10/2010 15:44

          E VORREI VEDERE!! per quanto possa criticare sono felice che abbia trovate un po’ di pace..anche per chi magari è nella sua stessa situazione e non sa cosa fare.

          ps: ho paura del suo fan club..lo ammetto!!! penso di aver creato qualcosa più grande di me..amauauauauauauau

  4. 06/10/2010 15:28

    ecco allora…posta un pò l’articolo di Vanity…visto che io non lo compro mai…
    e dai e daiiiii

    • 06/10/2010 15:31

      eheheh..appena trovo il coraggio di mettere un piede fuori casa giuro che lo faccio (oggi è il primo giorno di trastullo da quando mi hanno cambiato la sede del tirocinio)

      • 06/10/2010 15:38

        dove ti hanno “SBATTUTA”?

        • 06/10/2010 15:45

          UILDM….do you know??
          posto lontanisssssimo ma estremamente tattico!
          e poi sto in mezzo ai bimbi!!!!

        • 06/10/2010 16:13

          no…non conosco…
          beh spero che i bimbi, tutti, possano stare bene sempre!!!

  5. alex permalink
    06/10/2010 15:28

    Perchè non lo ha detto prima? Ma forse perchè non voleva accettarlo nemmeno lui, forse perchè ha dovuto fare anni di analisi per riuscire a capire quanto questa non accettazione fosse uno dei motivi principali della sua sofferenza…forse dovresti semplicemente leggere quello che dice prima di sparare sentenze e non solo l’articolo di Vanity Fair ma anche la bellissima lettera scritta di suo pugno al Corriere della sera, e poi ricorda che Tiziano non è in declino come lo erano ricky martin o altri nel momento in cui è saltata fuori la verità, Tiziano è al massimo della sua fama, il suo ultimo CD è stato il più venduto in Italia nel 2009, poteva tranquillamente andare avanti e starsene zitto, se non la fatto evidentemente ha i suoi buoni motivi, motivi di cui forse noi ci renderemo conto solo dopo l’uscita dell’autobiografia che probabilmente chiarirà tutto.

    • 06/10/2010 15:34

      non sparo a zero su nessuno, non mi permetterei mai. dico solo quello che penso. forse dirlo prima avrebbe pesato in modo diverso.
      poi oh vedetela come vi pare.
      c’è chi davvero spara a zero su questo ragazzo dalla mattina alla sera ed ora vengo lapidata solo per un commento.
      io leggerò vanity fair (la biografia na..passo!) ma caro alex se leggi bene il post noterai che non è tutta una gran critica.

  6. Marta permalink
    06/10/2010 15:34

    E dopo questa notizia posso solo dire che adesso capisco tante cose. Per la sua musica beh , non mi cambia assolutamente nulla , non mi piaceva prima e continuerà a non piacermi adesso. Buon per lui che ha acquistato la sua serenità.

    • 06/10/2010 15:35

      Marta, grazie! sei una delle poche che non mi ha sbranata!
      aiutami tu!!

      ehehehehehe

    • 06/10/2010 16:17

      straquoto Marta e aggiungo:
      ma perchè la vita dei VIP deve essere non vita privata ma cazzi altrui?
      Voglio dire, addirittura parlarne al TG?!
      Invece di parlare dei terremotati, degli tsunami, dei soldi che ci rubano e delle cose veramente serie dobbiamo parlà dei cazzi d Tiziano Ferro?!
      Co tutt’o bèn, ma questa umanità penso abbia cose molto + serie di cui discutere?! o mi sbaglio ?!
      Poi queste sono cose sue, che onestamente, l’avessi saputo o meno (io l’ho saputo appena un’ora fa per caso), non è che mi cambiavano la vita!
      MAH!

      • 06/10/2010 16:21

        MA INFATTI IO L’HO DETTO: il mondo penso che abbia altro di cui preoccuparso.
        però, visto che ci siamo, parliamone!
        è pur sempre un tema importante….

        • 06/10/2010 16:24

          guarda è importante la cosa in sè.
          E’ importante che uno prima di poter vivere liberamente o dichiarare qualcosa liberamente debba andare in mano all’analista perchè qua pare di stare sotto al nazismo, dove NULLA di non convenzionale viene accettato, ma per default, tutto è NON accettato e poi si fa leva che “ci si fa l’abitudine”…
          è questo che è triste.
          Che l’omosessualità non sia dichiarata per marketing, questo è triste.
          Ma per il resto, se anche si scopava cani consenzienti (in tal caso sennò intervenivo io ^^), per me non cambia nulla.
          Dormirò, mi sveglierò, cagherò, piscerò e mangerò uguale uguale a prima ^^

        • 06/10/2010 16:27

          AMEN!
          Finalmente qualcuno mi capisce!!!!
          io volevo solo mettere l’accento su alcuni atteggiamenti che mi lasciano davvero sconvolta…ma sai che me ne frega a me di Tiziano Ferro. dormirò, mangerò, lavorerò ecc come prima. ma cavolo qui non si può nemmeno nominarlo che già mi arrivano email minatorie….

  7. Marta permalink
    06/10/2010 15:41

    E perchè mai dovrei farlo? Mi rimbocco le maniche.

    Tutti capiamo che il signor Ferro ha avuto difficoltà nel dichiararsi , ma è difficile per tutti. Tanta fortuna a lui e al suo futuro compagno , spero che questa liberazione possa rallegrare un po’ la sua musica.

    P.s Mi sento sempre molto perfida nel parlare di artisti che non mi piacciono , uf. Sono troppo cattiva.

  8. alex permalink
    06/10/2010 15:43

    Ma nessuno ti sbrana, però cerca di capire prima è vigliacco e subdolo perchè non vuole ammettere di essere gay per non perdere tutte le sue fans, poi quando dopo un personale percorso psicologico lo accetta lui stesso e lo ammette, cosa succede? C’è chi si stupisce dell’esagerata attenzione mediatica…ma dai…in questi anni ci sono state persone che senza conoscerlo è senza sapere niente di lui si sono fatti tonnelate di pubblicità mettendosi il suo nome in bocca, e ora che a parlare è lui…salta fuori chi lo critica anche per questo, se a te questo sembra giusto…allora è inutile discuterne ancora.

    • 06/10/2010 15:51

      c’è chi ha creato la sua fama con le critiche fatte al sig.Ferro! è vero e questo lo so anche io che sono esterna ai fatti; ma come tale mi permetto di commentare quello che vedo…magari sbagliando, ma penso che tutto mi sarà più chiaro una volta aver letto VanityFair..per ora rimango della mia idea. una figura di spicco come lui avrebbe favorito il lento processo di accettazione dell’omosessualità in un paese (di merda) come il nostro…ma meglio tardi che mai!

  9. 06/10/2010 16:19

    ps. il titolo del post è bellissimo ^^

  10. 06/10/2010 16:29

    AHAHAHAH e ci credo, è un personaggio molto noto e molto discusso e amato (e odiato ovviamente, dove c’è nero c’è anche bianco e viceversa!), sciami di fanciulle (e fanciulli) gli hanno dedicato vita, morte e miracoli, mi sarei stupita del contrario😉

    Ma va bene così, giusto così, vuol dire che in fondo tutta sta ponderazione non era sbagliata…guarda un po’ che macello povero cristo!!!!

  11. 06/10/2010 16:31

    MA IO DICO…NESSUNO HA NOTATO CHE HO SCRITTO IL POST DELLO STRESSO VERDE DELLA CRAVATTA CHE FERRO HA NELLA FOTO?????
    ingrati……..

  12. 06/10/2010 18:19

    Dichiarare la propria omosessualità… ancora non ci siamo. Perchè allora non si dichiara con altrettanta solennità che non ci piacciono i formaggi? O che si ha il pollice valgo?
    Quando ho sentito la notizia, ho signorilmente commentato: “e sticazzi!?” Non mi importa. Sono contenta se la sua vita da oggi può essere migliore, mi dispiace se fino ad ieri non lo è stata, ma la reputo una scelta libera, come quella di mangiare carne il venerdì.
    Se si dà tanta importanza al fatto, se desta scalpore che un cantante o un calciatore sia gay, vuol dire che è ancora un tema troppo scottante per la nostra società.
    (Lele Mora e Corona… quei due sì che mi fanno schifo… in miniera li manderei…)

  13. Marta permalink
    06/10/2010 20:54

    Mio dio , facciamo tutti una ola a Federica per la abbinamento del colore post-cravatta. Ammetto di non averlo notato , sigh.

    Comunque sarebbe da fare una cosa , prendere il primo omosessuale che passa ( sconosciuto alla televisione ) e chiedergli notizie sull’omosessualità e/o riferimenti personali. Chi se ne frega quanto tempo ci ha messo per ammetterlo , è importante il concetto.

    Ma sai com’è … parla Ferro allora fermi tutti. Sì sì , ok è stato male , però .. ( sti cazzi )😀

  14. numeronove permalink
    06/10/2010 23:37

    Scusate, non ho letto tutti i commenti, quindi non vorrei scrivere cose gia dette. Ma che bisogno c’era, da parte dei vari quotidiani, di annunciare la notizia anche in prima pagina, come se Ferro anzichè dichiarare una parte reale e sincera della sua vita, avesse confessato l’omicidio di qualcuno? ツ

  15. 07/10/2010 07:37

    Ho letto nei commenti che Tiziano Ferro è “stato” con Garco …. Posso tagliarmi le vene?

    Per il resto … Forse non dovremmo giudicare con così tanta facilità un uomo. Le scelte che ognuno di noi fa sono spesso e per fortuna, condite di sacrifici e una emozionalità tale che le rendono uniche e indiscutibili.

    Lasciamolo cantare e facciamoli sapere che se mai cambiasse idea o volesse anche solo provare noi, o almeno io, sono qua!🙂

  16. 07/10/2010 10:11

    io mi stupisco che sia una notizia dichiarare di essere gay!
    Ma io mi stupisco pure del fatto che la musica del sopra citato sia considerata buona musica!
    è colpa mia..lo so, in realtà sono io quello DIVERSO!!!

    • 07/10/2010 12:32

      è innegabile che ha una gran bella voce, profonda e potente….ma per quanto mi riguarda ha solo quella…
      e per quanto riguarda la musica….dietro i suoi testi ce n’è molto poca…

      ma i gusti son soggettivi per cui onestamente non mi frega nulla…
      io guardo semplicemente il lato umano della faccenda, e l’unica cosa che mi fa tristezza è che un uomo non possa rivelarsi per quello che è e vivere normalmente, come dicevo + su, solo perchè è un vip amato dalle ragazzine, solo per marketing…..è uno schifo, ecco.

      solo questo.
      per il resto ognuno si trombasse un po’ chi gli pare ^^

      ps. scusate ma Garko non era stato con quella zoccolona di eva grimaldi?poi si è convertito?

      • 07/10/2010 15:20

        innegabile e soggettivo..non vanno tanto d’accordo però!
        A me ha sempre dato l’idea di una voce con le adenoidi su una base musicale degna di una suoneria per cellulari…
        ma tant’è!

        • 07/10/2010 17:12

          la voce potenzialmente secondo me potrebbe fare cose diverse, dire cose diverse, e fare un tipo di musica differente….perciò è innegabile e soggettivo ^^

          ma ad ogni modo quoto farnocchia, bast, tizià si nu bravu wagliòn ma c’eccìs a salut! ^^

      • 07/10/2010 17:04

        l’unica cosa che mi fa tristezza è che un uomo non possa rivelarsi per quello che è e vivere normalmente, come dicevo + su, solo perchè è un vip amato dalle ragazzine, solo per marketing…..è uno schifo, ecco

        ooooohhhh…ecco dove volevo arrivare!

  17. 07/10/2010 17:08

    EMM EMM….allora! da brava personcina semi- intelligente che sono ho comprato Vanity(bibbia) Fair e devo dire che mi ha rattristato leggere che questo ragazzo ha sprecato 10 anni della sua vita per paura di ammettere a se stesso che quel ”mostro” che sentiva dentro era la normalità…. Comunque ho deciso di non commentare più, anche perchè in fin dei conti ognuno rimarrà delle proprie idee e se mi viene concesso devo dire che questa notizia ha ottenuto anche troppa importanza. io volevo solo far notare che si vive ancora in una società che ci limita nel modo di pensare/agire e scegliere ..ma qui la faccenda è stata vista da un altro punto di vista.
    quindi stop. si gira pagina

  18. sabby permalink
    07/10/2010 22:13

    ne parlavano da tempo ma sineceramente non ci credevo, poi per la verità la cosa non mi lascia stupita, spero almeno adesso sorrida di piu!!

Trackbacks

  1. gli uomini e le loro cose… « ma le stelle quante sono?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: