Skip to content

Questo è il fiore del partigiano morto per la libertà!

25/04/2012

Tornata dalla braciolata del 25 (in realtà la tradizione vuole che si faccia il 1 maggio ma quest’ann0 lo famo strano!) volevo scrivere due cazzatelle avvenute nei giorni scorsi. Poi ho ragionato su questa data, così ho rispolverato la bozza che avevo preparato sulla mia visita al Museo Storico della Liberazione avvenuta un bel po’ di mesi fa; ho riletto tutto, stavo approfondendo alcuni dettagli quando poi ho capito che la cosa più logica non era far parlare me che vi raccontavo di quello che una partigiana ed un figlio di partigiano mi avevano raccontato.. quando una storia passa per troppe bocche perde un pizzico di realtà ed una marea di dettagli! Quindi ho fatto un passo indietro per  far parlare loro, così sarò sicura di avervi fatto ragionare e commuovere al punto giusto per spingervi a visitare il museo di via Tasso.

Buona visione!

2 commenti leave one →
  1. 27/04/2012 18:21

    Grazie Farnocchia, ogni contributo alla chiarezza rende meno vani i sacrifici e i drammi vissuti in quei tempi. Noi siamo i custodi della nostra libertà e della nostra democrazia!

  2. 27/04/2012 18:26

    anch’io la penso così😉
    Ciao!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: