Skip to content

VFNO, ovvero La Fiera delle Vanità!

16/09/2011

Come alcuni di voi sapranno ieri a Roma si è svolta la “VFNO,Vogue Fashion Night Out”, la notte dello shopping e della moda che per la prima volta ha investito anche la capitale. (Molti altri penseranno “esticazzi” ma io ve lo racconto lo stesso)

Data la forte pubblicità che c’è stata nel web e data la mia indole d’impicciona, mi son fatta un giretto per il centro per  ammirare personalmente i tanti prodotti in esclusiva, gli eventi nei vari negozi ma (soprattutto) loro, le fomentate della serata: le FASHION BLOGGER!

Io non volevo torturarle in quel modo, lo giuro, ma non potevo resistere: i prodotti  non erano proprio così vantaggiosi ed economici ed i nuovi negozi (vd. GAP) sono stati una delusione… che altro potevo fare se non guardarmi in giro ed ammirare tutte quelle fomentate alla  moda?!

Intendiamoci: a me piace il buon gusto del vestire, mi piace comprare accessori/vestiti che mi fanno imbambolare davanti una vetrina e mi piace giocare con quello che il mio armadio propone. Quello che non mi è mai piaciuto è quel comprare per puro gusto nello spendere, quello spendere centinai di euro per un qualcosa di futile  e- quasi sempre- piccolo, quel vivere per la moda e per le tendenze che vengono imposte e quell’enfatizzare il proprio ego su un blog o per la strada. Insomma ieri di ste tipe ce ne stavano a secchiate: tutte ultra acchittate, super truccate, su trampoli di almeno 12 cm (sui quali in molte hanno perso l’equilibrio e forse anche qualche legamento) e con quell’aria snob da fighette della serie “ce l’ho solo io, placcata in oro e anche se c’è la fame nel mondo e la crisi io me ne frego e spendo 500 euro per una borsetta”….

Quindi ditemi perchè dovevo evitare di insultarle e sbeffeggiarle per i loro abbigliamenti da red carpet e passare dritta per via del corso, facendo finta che la mia città non fosse assediata da tante Paris Hilton?!

 

Ok dopo sto sfogo sull’idiozia umana finisco di scrivere l’articolo “serio”… quindi tenetevi pronti!

 

PS: cioè… non tanto pronti… sono tornata in palestra mercoledì e mi fanno male anche i muscoli delle dita, quindi abbiate pazienza!  :D

15 commenti leave one →
  1. 16/09/2011 17:48

    Più leggo questo post e più ti dico che hai ragione … Non sono un amante del comprare giusto per il gusto di spendere neanche io, per questo condivido i tuoi pensieri. Penso che le Fashion blogger siano la peggiore categoria di blogger che ci siano. Non le salvo nemmeno un po’ … Il trend di adesso è quello di aprire un blog sotto questa nomea per avere successo immediato, e magari lo hanno anche, ma poi entri dentro i loro spazi e vedi le loro seguaci che commentano con: wow, stupendo, stai benissimo, sei bellissima per ampliare il loro ego, di per sè già smisurato. Forse perchè io ho un’altra concezione del tenere un blog … mah …

    • 17/09/2011 10:16

      ECcco, quelle che descrivi u poi son la peggio specie.
      A me piace vagare per il web, ma ci fosse stato un blog con questa tematica che invece di proporre capi costosi ed non-indossabili avesse puntato su una moda a portata di tutti.
      Se qualcuno ne conosce così vi prego non esitate a darmi il link!! :\

      • 17/09/2011 11:09

        http://www.ireneccloset.com/ lei la conosco perchè abita dalle mie parti, l’ho scoperta per amici comuni. Si veste con capi economici [zara, H&M …] … propone uno stile modaiolo accessibile a tutte. Ogni tanto vado a sbirciare sul suo blog, ma tendenzialmente non ne vado pazza. Ti piace?

        PS: mi spieghi perchè voglio clikkare MI PIACE alla tua pagina fan su facebook ma non la trovo?😦

        • 17/09/2011 11:11

          Ora vado a sbirciare…
          Non riesci perchè la sto ancora preparando, devo fare delle modifiche e quindi la posso visualizzare solo io. ….vabbe dai la metto pubblica anche se è ancora incompleta!eheh

        • 17/09/2011 11:18

          allora non ti preoccupare … quando l’hai finita di preparare, l’annunci in pompa magna e clikko MI PIACE.🙂

      • melaverde permalink
        17/09/2011 22:18

        http://www.glamgerous.com/ l’unica “Fashion Blogger” che seguo…la trovo interessante e soprattutto umile, senza la puzzetta sotto al naso!🙂

  2. 16/09/2011 20:25

    Condivido! Non apprezzo ad esempio i tacchi indossati in circostanze inutili, il trucco esagerato e le maxi bag firmate volutamente messe in mostra. Attendo l’articolo serio, sono curiosa di capire come si è concretizzata l’idea della vulcanica Sozzani.

  3. 16/09/2011 20:40

    mi sn rifiutata di andarci-.-‘ anche se mi piace la moda, mi piace nella misura in cui è arte e colore ma cakkio ho una reputazione da difendere U_U

  4. Marta permalink
    16/09/2011 21:33

    Noo! E io che non ne sapevo nulla. Peccato! Sarei voluta essere lì con te a prenderle in giro quelle barbie😉

    • 17/09/2011 10:11

      Lo sai che avevo pensato di proporlo a te e a quelle due passe di Mary e Vale??’ sarebbe stato uno spasso perculare per una notte intera queste fomentate!! Che poi non sono tutte così, ci sono anche ragazze tranquillissime che amano la Moda e non vanno col tacco 12 anche per fare la spesa..

      • Marta permalink
        17/09/2011 13:55

        Uh che tenera! Ma te l’immagini che serata delirante che sarebbe stata? 😆

  5. 17/09/2011 09:13

    grazie al mutuo di casa, il mio stipendio se lo gode la banca.

    quindi il mio shopping preferito è all’Oviesse dove trovo tutte le camicie-a-quadroni-flanellate-stile-bruce-springsteen che mi servono😄

    cià

    • 17/09/2011 10:08

      Rispetto per Oviesse!! io ne ho uno storco vicino casa che non i ha mai abbandonata… poi ora che Fiorucci ha fatto la collezione super-fashion da bambolina (e sempre a due soldi) ha tutta la mia completa attenzione. 😉

  6. 17/09/2011 16:56

    Oramai è diventata una categoria tra le più richieste della blosfera, spuntano come funghi e hanno tutte orde di ammiratrici adoranti che sono tutte un “oooooooh” “aaaaaaah” “eeeeeeeh”. Che meraviglia. Poi vedersele dal vivo dev’essere stata un’esperienza entusiasmante. Tutte insieme poi

  7. 17/09/2011 17:19

    La cosa che dà da pensare è che le appartenenti a questa categoria di donne possono sembrare poche, in realtà sono più di quelle che si pensa… Sono proprio curioso di leggere l’articolo serio😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: