Skip to content

Insulti politici

27/05/2011

Ormai mi sono data alla latitanza ma purtroppo gli orari i gli impegni mi impediscono di prendermi cura di voi come prima. Questo non vuol dire che però non vi penso! Infatti ho qui un elenco di insulti che da un po’ di tempo di porto tra le bozze completamente a sfondo politico! Pronti a vedervi in diretta la mia prima denuncia??eheh

  • Il primo argomento (passato in silenzio) che vorrei proporvi riguarda l’esclusione del nostro bel e buon paese dal GlobalFund. Non sapete di cosa parlo? ve lo spiego con l’articolo/illuminazione di Pino Corrias pubblicato su Vanity(bibbia)Fair!

Da una manciata di giorni la grande e compassionevole Italia è stata cacciata dal tavolo internazionale che amministra il GlobalFund di Ginevra, gli aiuti dell’Occidente contro le piaghe planetarie: l’Aids, la tubercolosi, la malaria, che mietono milioni di vittime ogni anno. Siamo stati cacciati per morosità.  Proprio noi, la santa Italia e il suo governo custode dei valori cristiani: cacciati perchè nonostante le pubbliche promesse non versiamo da 2 anni i soldi dovuti: 160 milioni di dollari per 2009, 183 milioni per il 2010. In totale 343 milioni, più o meno quello che il nostro governo brucerà il prossimo 12 giugno quando si terranno i tre referendum che non ha voluto savrapporre alle elezioni amministrative appena concluse, per mantenerli il più+ possibile invisibili.  Soldi negati a milioni di bambini, donne e uomini di 160 paesi in via di sviluppo nel mondo per vaccini, zanzariere,  medicine, campagne informative, depuratori d’acqua. Ma nel frattempo garantiti ai costruttori di case abusive a Napoli. Agli allevatori che hanno truffato l’Europa sulle quote latte e che non pagheranno di tasca loro le multe. Al Vaticano che non versa l’Ici. Agli stipendi dei nuovi NOVE sottosegretari che hanno garantito un altro po’ di ossigeno per tenere i n vita il governo. Ai quali se ne aggiungeranno chissà quanti altri tra sottosegretaria e vice ministri, forse dieci, forse venti. Forse persino uno SCILLIPOTI. E addirittura l’imprendibilie Pionati, che vale tante aspirine quanto pesa.

  • Altra domanda? Lo sapevate che circa 10 giorni fa si è ridiscusso in fretta e furia il TESTAMENTO BIOLOGICO? Quel pezzo di carta che dovrebbe farci essere liberi ed uguali  anche di fronte alla morte è stato ritirato fuori dal cilindro per, così si mormora, cercare di accaparrarsi i voti dei cattolici nel Governo.  E tanto per cambiare noi, poveri cretini che se un giorno sciagurato dovessimo trovarci a ragionare sulla morte nostra o dei nostri cari (senza avere le possibilità economiche di chi ci governa nell’andare a curarsi/morire in altri paesi), non potremmo far molto se non quello di iniziare una trafila medico-burocratica infinita e straziante. Allora, io in ospedale ci “lavoro” e da circa un anno sto vedendo tutte le facce possibili di una malattia, fino a quella più disperata che si trova nella terapia intensiva (dove la morte la respiri davvero) e vi posso assicurare che con un po’ di chiarezza su questo cavolo di testamento si vivrebbe tutti meglio, dal paziente (che molte volte nemmeno sa dove sta, chi è e perchè tanta gente gli gira intono) alla famiglia a noi terapisti  frustrati che, difronte ad una prognosi infausta, dobbiamo continuare a far sperare inutilmente. Ovviamente non tutti la pensano come  me, ma proprio per questo penso che ognuno debba decidere che fare della sua vita. Vuoi vivere anche se non puoi fare nulla da solo e non sia chi è tua madre?ok, scrivi! Vuoi morire perchè secondo te vivere in un letto senza nessuna possibilità di comunicare è peggio della morte?ok, scrivi!
  • Per una volta vorrei ringraziare Bossi per l’ennesima sparata, ovvero quella hce ha scatenato un putiferio a destra, sinistra, in alto ed in basso: portare  i ministeri a Milano! Per una che vive a Roma ed almeno una volta al mese si ritrova barricata ra le mura domestiche o nel traffico in tilt causa manifestazioni (come già dissi qualche tempo fa),   che “non può passare davanti al palazzo ti tizio7caino/sempronio per problemi di sicurezza”,  che deve sopportare ogni giorno macchine blu, polizia, scorte, scortine e “scortesie” senza poter dire nulla  sapete   cosa vuol dire liberare una città piena di mille impicci come Roma da una classe politica che ci ha marchiato (grazie al lor oeficientissimo lavoro alla cazzo di cane) come ladroni d’Italia? Vuol dire che poche rogne ci leviamo dalle palle! Lo so che il mio ragionamento va contro ogni virgola della costituzione (Napi, non ti arrabbiare) ma penso di parlare a nome di molti romani  se dico che si farebbe festa se si mandasse tra la nebbia i un po’ di gente con la puzza sotto al naso! E poi ho già deciso a come usare quei ellissimi palazzi storici che ospitano i ministeri: siete mai satti al museo delle scienze di Londra? penso sia il museo più bello, interattivo, intelligente e giovane che abbia mai visto..e poi è gratis!! un posto così a Roma manca e forse sarebbe il caso d’inizare a prendere anche il meglio dagli altri paesi e non solo le cattive abitudini!
  • Altra botta di altruismo dell’altra sponda (politica) nasce nel vedere la povera Carfagnona amareggiata per l’infausta fine della sua intelligentissima (e qui non scherzo) legge contro l’omofobia. Signora cara, io sono disgustata da tutto ciò quanto lei se non forse di più.. ma pure lei che caspita si aspettava, che un branco di troioni e maiali che la domenica si battono il petto e poi tradiscono la moglie anche con i muri le facevano passare una cosa del genere?! Povera ed ingenua Carfagna… siamo in Italia, c’è il Vaticano.. e gente come Giovanardi che rompe tanto il cazzo per una stretta di mano in un cartellone ma che sicuramente davanti a queste  pubblicità non avrebbe  nulla da ridire (ma del concetto di donna, come culo-tette, nella pubblicità ne parleremo un’altra volta).  Ma si può almeno essere liberi di amare chi/quello che ci pare senza dover andare in giro con la paura degli occhi/pugni altrui???
  • Concludo il mio sfogo con un’altra chicca che vi farò spiegare dall’uomo che ogni martedì mi fa sentir male dalle risate ma, dopo 3 minuti, incazzare come una iena per quello che ha detto…Maurizio Crozza. Indovinato di chi si parla?? dei soldi nostri e di un signore “buffo” che inizia con la B e finisce con ONI!!
Dimenticavo… tra 15 giorni si vota. Vi dico solo che non faccio partire mia nonna per il mare…servono altri 4 sì!
13 commenti leave one →
  1. carlotta permalink
    27/05/2011 18:48

    osservazioni giuste le tue, cara Effe. Ma tutta la rabbia accumulata per tanti anni, si sbrodola e si liquefa nei buoni propositi. Io vorrei tanto, ma tanto, ma tanto, ma tanto che Berlusconi se ne andasse a ‘fangala e che gli italiani si svegliassero dal sopore in cui sono caduti. Senza doverli pagare, senza dover promettergli nulla. Soltanto rimboccandosi le maniche e farsi il mazzo per rimettere un pò a posto le cose. Un pò. Perchè per rimettere tutto a posto, ci vorrebbe Mosè con un altro mitico miracolo. E per quello dobbiamo ancora aspettare.
    Nel frattempo i tuoi buoni insulti li accetto e li condivido in pieno. Amen.

  2. bottepiccola permalink
    28/05/2011 07:15

    che paese di farlocchi che siamo…

  3. 28/05/2011 15:56

    A parte il fatto che a Milano non interessa a nessuno di avere un Ministero, sono d’accordo al 100% con te sul fatto che Roma starebbe meglio senza, ma soprattutto senza il Parlamento, e tutto quello che ci ruota intorno; e allora mandiamo tutto il carrozzone a Latina o Frosinone, o magari a Sabaudia, così i Parlamentari vanno a vedere i cavalloni piuttosto che a scrivere leggi orrende 🙂

  4. rasoiata permalink
    30/05/2011 13:04

    La farsa del testamento biologico, come scrivi tu, e’ stata ritirata fuori in fretta e furia per accapararsi un po’ di voti del Casini.

    Ma ti sei scordata di precisare che, dopo due giorni in aula a parlare del sesso degli angeli, e’ stato ritirato e verra’ riproposto in data da destinarsi.

    La storia del GlobalFund meriterebbe una rivoluzione.
    Ovviamente, armata.

    Ciao
    Zac

    • 31/05/2011 19:09

      Sempre una farsa è stata! per quanto riguarda il GlobalFund purtroppo quando una notizia è scomoda si cerca di metterla da parte..

  5. 30/05/2011 13:16

    Sfogo sacrosanto cara Farnocchia, ma io ai referendum, torno con le infradito ai piedi ma vado a votare lo stesso, giusto per mettere un ditino la dove non batte il sole al nano coi tacchi!!!
    Altro che legittimo impedimento….
    Syl

  6. 30/05/2011 15:00

    Che temperamento, che costanza, che vigore… BRAVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  7. 30/05/2011 23:32

    scommetto che stai festeggiando😛

  8. 31/05/2011 02:45

    Dobbiamo riconoscere un immenso fiuto politico a Silvio: prevedendo il successo di quel ladro di Pisapia ha promesso a Milano solo ministeri senza portafogli. Non si sa mai.

  9. 06/06/2011 10:03

    Ma la di là di tutto ciò che hai detto, che è completamente condivisibile, il voto del 12 e 13 giugno è importante, infatti anch’io ne ho parlato nel mio blog con l’immagine del PASSAPAROLA.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: