Skip to content

è imbarazzante.. (piccoli episodi di varie figure di merd)

07/04/2011

Salire sull’autobus per andare all’università e sedersi accanto ad un vecchio razzista in pieno delirio senile che inveisce contro un “artista ambulante” urlando come un matto, mentre tutto il bus ti guarda pensando fosse il tuo nonnino…è IMBARAZZANTE!

Aprire casa al prete per la benedizione ed alla sua richiesta di “pregare insieme” tu rispondi “sono sola, vado bene lo stesso” creando frustrazioni inimmaginabili e  scoppiate con una sua battuta del tipo “anche io…da bene 10 anni….” ( e poi silenzio imbarazzante) … è IMBARAZZANTE!

Passare un’intera giornata a lezione ed, una volta salutato il gruppo dei minchioni, ricordare che era il compleanno di uno di questi ma ormai non puoi rimediare perchè non hai soldi sul cellulare (tanto per cambiare)..è IMBARAZZANTE!

Iniziare con la tua amica-“non faccio una mazza dalla mattina alla sera (a parte studiare) ma ho il corpo che è un incrocio tra una culturista e miss italia” aerobica e dopo 20 minuti collassare per terra gambe all’aria e grondante di sudore, mentre le vecchie intorno ti guardano sghignazzando…è TROPPO IMBARAZZANTE!

[momento imbarazzante aggiungo dopo aver pubblicato il post] Parlare con 4 amiche dell’università di rutto, puzzette e cacca (ebbene sì uomini, anche noi facciamo queste cose!)  in relazione alla proprio vita sentimentale ferme in macchina al semaforo con tanto di finestrino aperto e rendersi conto troppo tardi che un tizio sullo scooter accanto a noi ci guarda traumatizzato…è IMBARAZZANTE!!!!

Avrei dovuto scrivere del film “nessuno mi può giudicare”,  sto preparando un post su una mostra di borse (anzi, cosa le donne hanno nelle borse) e volevo segnalare a Valentina e Jaulleixe di comprare (se ancora si trova) il numero 13 di Vanity(bibbia)Fair … ma queste ultime chicche avevano la precedenza su qualsiasi altra genialata potessi scrivere!

41 commenti leave one →
  1. 07/04/2011 20:36

    essere iscritta a questo blog è davvero…. IMBARAZZANTE!😛

    ahahahahahah sto scherzando!!! mi hai fatto morì dal ridere! Non che ci voglia molto effettivamente, ma almeno leggere questo tuo post e quello dell’altro matto, ha dato un bel pò di buon umore a questa giornata storta🙂

  2. 07/04/2011 20:44

    Eh sì, è imbarazzante, ma sono cose che capitano a tutti! Io volendo posso fare di peggio😛
    Non vorrei bestemmiare, ma non ho mai comprato Vanity Fair, ma intanto do un’occhiata al sito. Lo so, mi starai odiando dopo questa!😕

  3. 07/04/2011 21:35

    Ogni volta che tu scrivi di Vanity Fair o riviste simili a me passa la voglia di commentare. Sappilo.😛
    Ciao,
    Emanuele

  4. 08/04/2011 01:04

    Al tuo bellissimo elenco, da far scoppiare di invidia Fabio Fazio, vorrei aggiungere un solo mio caso personale:

    Caricare sul mio taxi due distinti signori spagnoli che mi chiedono di portarli in via Emilia Levante, dove hanno un appuntamento; dopo oltre venti minuti di tragitto fra traffico dell’ora di punta e semafori arcigni arrivare a destinazione; non trovare il locale; chiedere aiuto in centrale radio-taxi e prima ancora che mi rispondano rendermi conto di averli portati per sbaglio in via Emilia Ponente (esattamente alla periferia opposta della città, e molto più vicino al punto di partenza) è stato un tantino imbarazzante, posso assicurarti. (E’ successo l’altro ieri, mercoledì).

    Salutone.

    • 08/04/2011 01:07

      errata corrige: “molto più lontano dal punto di partenza”😉

  5. 08/04/2011 08:23

    il prete è solo da appena 10 anni????
    ma che parrocchia frequenti????

    • 10/04/2011 17:54

      ahahaha..partendo dal fatto che non frequento più chiese da anni, posso tranquillizzarti dicendoti che questo prete non fa parte della “mia” chiesa.

  6. 08/04/2011 08:30

    ahahahaha….le situazioni imbarazzanti sono sempre quelle più divertenti da raccontare

  7. 08/04/2011 09:46

    signori perdonatemi ma ho aggiunto in seconda battuta l’ultimo momento imbarazzante della giornata di ieri!

  8. mbj permalink
    08/04/2011 09:57

    imbarazzante è stare sdraiati a prendere il sole mentre il bimbo di fianco a te che ti fissa con insistenza da una vita ti domanda: “ma tu ti abbronzi?” (spiegazione per chi leggesse e non ci trovasse nulla di strano: sono cioccolatoso di mio😉 )

    imbarazzante è quando il prete passa per la benedizione e tu gli dici “no grazie, credo in un’altra fede” e lui ti guarda come se avesse visto l’ippopotamo blu della Pampers.

    ehhhh mamma mia quante ce ne sarebbero… però che bello imbarazzarsi😛

  9. 08/04/2011 10:59

    Dopo 5 km di bici, ferma ad un passaggio pedonale, alla frase di mia sorella “mi sta andando a fuoco il sedere” rispondere : ” …e io ho la f… in fiamme” e rendersi conto che c’era un signore dietro a noi in coda per attraversare è troppissimo IMBARAZZANTE!!!

  10. 08/04/2011 13:35

    devi assolutamente presentarmi le tue amiche con cui parli di rutti, scorregge e cacca!🙂
    potrei imbarazzarmi, ma ti confesso non più di tanto😉

    PS non sono il tizio dello scooter

    • 10/04/2011 17:55

      sicuro??occhio che sembrano delle principesse, ma appena gli dai spago, bhe, l’hai letto sopra!!!ihihihih🙂

  11. 08/04/2011 13:53

    questo si che e’ un post imbarazzante ihihihihihihih

    credimi e imabrazzante quando vieni scoperto dalla tua futura suocera mentre ti divertivi con la figlia in camera sua e dover uscire passando per forza davanti lei nel salotto mentre parla amabilmente con una sua amica …torppo imbarazzanteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  12. 08/04/2011 13:55

    è imbarazzante avere un collega di lavoro pazzo (nel vero senso della parola e con tanto di certificati della neuro)che cerca di abbordare una bionda che crede straniera (per la precisione polacca)e quella gli risponde con un vaffanculo in pieno stile parteneopeo …

  13. 08/04/2011 14:36

    Ho una domanda tecnica: se metti il badge di anobii sul blog ma il link che c’è in “visit my shelf” non rimanda alla libreria è imbarazzante?😉

  14. bottepiccola permalink
    08/04/2011 17:00

    ahahahahahLla risposta che hai dato al prete è troppo fashion!

  15. Marta permalink
    08/04/2011 20:05

    Mi avvalgo della facoltà di non rispondere riguardo il delirio davanti al prete. ahahaha

  16. 08/04/2011 21:25

    Ne ho avuti e vissuti di peggiori… Però l’ultimo è veramente terribile!🙂

  17. 09/04/2011 11:16

    Aaah ma tutto questo è niente!

    Pensare a voce alta: “Ma quando liberate sto tavolo che c’ho fame???” davanti a una coppietta in un ristorante provocando la loro (legittima) incazzatura…. QUESTO è imbarazzante!
    ( e l’incubo di questa scena mi perseguita ancora nelle mie notti insonni…)😀

  18. 09/04/2011 17:36

    Non so come tu sia capitata nel mio blog (anche se ho visto in giro qui da te facce conosciute)nè come mai ti sia piaciuto il mio post sulla vite della mia caviglia che si è svitata, ma ti trovo molto simpatica! La storia del tipo sullo scooter mi ha fatto morire!
    Chiamare un trasportatore a cui avevi richiesto un trasporto per la Germania rendendoti conto solo il giorno previsto per il carico mentre sei al telefono con lui che hai mandato il fax di conferma al numero sbagliato e loro non hanno più possibilità di andare a caricare e consegnare in tempo e cominciare a imprecare prima di aver riagganciato… è IMBARAZZANTE!!!

  19. carlotta permalink
    09/04/2011 19:05

    Muahahahahahahah mi fate ridere e questa è una virtù.
    Bravissimi!

    N.B.
    Effe vedo che la massima del post è stata presa da un libro acquistato da me a caso, letto velocemente ed ora da me invocato per il senso di orfanienza che provo…..devo comprarne un altro del grande Zafron. Baci

  20. cavaliereerrante permalink
    10/04/2011 22:43

    Ehm … Lady @Farnock …
    “BORSE DI DONNE, E CIO’ CHE LE DONNE VI HANNO DENTRO” ?!?
    Poichè ti sò ‘attenta lettrice di libri, se non l’ avessi mai letto, ti esorto a leggere un libro di Carlo Emilio GADDA, uno dei più Grandi Autori della Letteratura italiana e mondiale : EROS E PRIAPO, che come tutte le opere di questo straordinario Ingegnere-Scrittore, ti aiuterà a comprendere meglio te stessa, le altre e gli altri … e le loro borse !
    Au revoir …😀

  21. 10/04/2011 22:50

    Tutto ciò che hai scritto sarà anche imbarazzante ma è vero,sincero,verace e molto divertente🙂
    Preferisco leggere post come questi che i soliti “bla bla” “sottutto io” “AAA. cercasi felicità”
    Buona serata!

  22. Yomo ... permalink
    11/04/2011 05:38

    una volta ci tenevo molto a non fare figuracce …adesso è tutto l’opposto😛 …le figuracce mi divertono🙂

    la mia più grande figuraccia risale a tanti anni fa, quando tra il nostro gruppetto di soli maschi …si aggregarono anche delle amiche che abitavano in zona. E’ stata una semplice puzzetta abbastanza rumorosa …perchè come hai detto te tra gruppetti di ragazze e gruppetti di maschi …non si bada molto a queste cose🙂. Il guaio arriva quando queste puzzette ti escono liberatorie …dimenticandoti che ci “questa volta” c’erano anche delle amiche. Cmq scoppiammo tutti a ridere …sia i miei amici e sia le amiche che si allontanarono subito dall’epicentro puzzoso😛.

    l’ultima la feci all’IFO …un ospedale che si trova a Spinaceto, scambiai le macchinette dove gli infermieri timbrano il loro cartellino …e io lì che mi domandavo: ma come cavolo si fa a prendere il numeretto!! …dopo 5 secondi si avvicina una infermiera che stava appunto timbrando il suo cartellino, e mi dice: che stai facendo?? …e io: niente, volevo prendere il numeretto per mettermi in coda allo sportello. E lei: ma queste sono le macchinette per timbrare i cartellini!! …bè dopo quella figura di cacchina, ero diventato piccolo piccolo😀😛. Non potei nemmeno guidare l’auto, perchè essendo diventato piccolo, non arrivavo con i piedi a toccare i pedali …così ho atteso che la figuraccia mi passasse per ritornare alla mia grandezza naturale😛

    micioso lunedì ..miu miu🙂

  23. 11/04/2011 16:24

    Imbarazzante è parlare ad alta voce per farsi sentire dagli amici in un bar affollato, mentre guardavo un video musicale sul Plasma appeso alla parete:
    – “ma chi è sta gnocca?”, proprio mentre al tavolino affianco si alzava una ragazza!
    Ed il mio amico di risposta:
    – “ma chi quelle che s’è alzata?” il tutto nel classico silenzio da stadio… è porporamente IMBARAZZZANTE!

  24. 17/04/2011 16:17

    E’ permesso?😉

    Anche a me è successa una cosa del genere in palestra, sullo step. Dopo 15 anni di Pallacanestro mi sono cimentata in questa disciplina, con scarsi risultati. Le signore anziane che mi circondavano erano dannatamente più coordinate! xD

  25. Lidia permalink
    10/06/2012 16:43

    ora ve ne racconto una io….terza liceo..un mio compagno durante la lezione dalla parte opposta della classe.. continuava a lanciarmi delle palline piccole di carta addosso..ad un certo punto gli faccio…senti adesso vieni qui a pulirle tutte con la lingua fino all’ultima..e lui no piuttosto leccale tu…io sempre dotata della battuta pronta ho pensato..adesso ti smerdo io..ma dalla mia bocca è uscita una frase oscena e gli urlato…si vabbè semmai io ti lecco qualcos’altro…ahahah silenzio assoluto…la mia compagna si gira e mi fa..ma ti sei resa conto di cosa hai detto???non è il momento per fare queste proposte..ahahahh

Trackbacks

  1. Vladimiro Guadagno va in Russia | Aidos (Αἰδώς)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: