Skip to content

Primi sintomi che non è cambiato nulla

12/01/2011

Che bello non riuscire più a studiare causa dolore alla mano (scrivo troppo!) e odore nauseabondo di broccoli che invade casa…

Ovunque vada tutti hanno tirato le somme e sono tutti allegri e zompettanti perchè è iniziato l’anno nuovo.  Ma minchia e straminchia.. son l’unica alla quale non è cambiato nulla? Vediamo insieme i sintomi di un 2011 all’insegna del “non fa il fico che tanto sarai un anno come gli altri”:

  • Sintomo n°1: sì, sono ingrassata. sì, i panettoni ancora girano per casa guardandomi con aria minacciosa ed implorandomi di essere mangiati.  E no, non ho voglio di mettermi a dieta! Sono arrivata alla conclusione che tanto prenderei in giro me stessa quindi lascio fare il lavoro sporco alla palestra (la mia esperienza da vecchia che fa acquagym può ritenersi conclusa) ed al tirocinio
  • Sintomo n°2: appunto, il tirocinio. Senza nemmeno aspettare che finissero gli esami (dei quali ancora non so le date e dovrebbero iniziare per tutti i comuni mortali tra 20 giorni) vengo catapultata di nuovo nella trottola di turni, cliniche ed orari assurdi; stavolta però mi ha detto culo (scusate il francesismo): orari decenti e senza prendere autobus/aereo/treno/cammello per arrivare a destinazione
  • Sintomo n°3: a testa bassa sui libri stavo e lì sono ancora
  • Sintomo n°4: mi son già sparata due libri di cui è il libro che ha confermato la stima profonda che nutro per quella donnina che è la Littizzetto (a breve una mia opinione)
  • Sintomo n°5: bambina rompiapalle ero e son rimasta; a confermare il mio lato puerile è stata l’opera pia che ho fatto per inaugurare l’anno nuovo portando al cinema quella bellissima belva di mia cugina. Abbiamo visto Rapunzel. Ancora non ho capito chi tra le due si è più divertita!! Dopo “La principessa ed il ranocchio” posso dire con certezza che la Disney è tornata ad essere quella fabbrica di sogni e gioiellini che ha imbottito la mia infanzia di canzoni, colori, principi e brutte racchie cattive!
  • Sintomo n°6: come detto nel Sintomo n°4 la mia voglia di fare recensioni non si è placata ma dato che l’ultima volta che mi ero affiancata ad un sito per collaborare mi son ritrovata in un casino megagalattico (Beautiful a confronto mi pulisce casa) avevo deciso di starmene buonina qui. Poi ho trovato una redazione davvero gentile che mi ha offerto un posticino e che non aspettano altro di vedere il mio prossimo lavoro. Tutto questo per dirvi che il 90% delle recensioni passeranno per loro e qui lascerò solo qualche opinione fugace rimandandovi al sito che mi vedrà impegnata. Maggiori dettagli vi verranno dati alla prima pubblicazione
  • Sintomo n°7: finalmente ho fatto una cosa che avrei dovuto fare tanto tempo fa, ho mandato un mio racconto breve per una gara di scrittura che gestisce l’amico Bob. Ora il tempo per decidere il vincitore sta per scadere ed io sono in fibrillazione; non è la vittoria che mi interessa ma sapere cosa pensa la gente di un testo inventato per la parte drammatica ma molto autobiografico riguardo l’inizio. Quindi vi rimando  QUI sperando che il RACCONTO NUMERO 2  vi piaccia!
  • Sintomo n°8: è ricominciato Grey’s Anatomy e dato che non posso aspettare 7 giorni per sapere che succede vi saluto che devo vedere almeno una puntata in (santo) streaming!!
  • Sintomo n°9: primo mega giretto per la Roma da me sconosciuta in compagnia del Secchione che causa “sono ciccione ho mangiato troppo a  natale” mi ha dovuta assecondare senza se e senza ma. Insomma ci siamo girati il Ghetto (dove io mi son sparata un ottimo CARCIOFO ALLA GIUDIA), largo Torre Argentina, Campo de fiori e Piazza Navona. Ho scoperto tanti scorci caratteristici, negozi niente male, ristorazione tradizionale e  La libreria del Viaggiatore (dove di sicuro tornerò)!
  • Sintomo n°10: per la vostra gioia sparo ancora una marea di cazzate!!
38 commenti leave one →
  1. 12/01/2011 21:29

    anche se un anno si trasforma in un altro anno, non è detto che non abbiamo bisogno delle cazzate di farnocchia. ciao baby, bentrovata nel 2011!😀

  2. 12/01/2011 21:46

    ah dunque si sarebbero tirate le somme?beata fava di somme si comincia solo ora

  3. 12/01/2011 22:02

    Panettoni minacciosi? wat?

  4. 12/01/2011 22:17

    Ah beh, guarda, per me di nuovo c’è solo la scheda dell’allenamento in palestra, chè quella che ho fatto fino al 30 dicembre era vecchia e l’istruttore me l’ha cambiata -.-
    Tutto il resto è identico all’anno passato!

  5. 12/01/2011 22:38

    Rapunzel effettivamente è una bella parentesi dopo una decina d’anni di bla bla bla disneyani che a parte fare la multinazionale wasp del cartoon non faceva altro. Merita davvero: trama equilibrata, grafica accattivanete, e poi non dimentichiamo la colonna sonora (in cui si riconosce il tocco di Alan Menken…)… chissà anche noi prima o poi vi dedicheremo un post (no, nessuna recensione)

  6. Marta permalink
    12/01/2011 22:40

    E io sto male , raffreddata e tossicchiante. Ecco quello che è cambiato nel mio 2011 , ma che schifo è??!

  7. 12/01/2011 22:45

    Oh Cielo … È iniziato un nuovo anno ed io non ho indossato niente di rosso?
    Sarà una catastrofe!!!

  8. 12/01/2011 23:47

    UFFA, perché in questa casa non ci sono pandori (personalmente li preferisco ai panettoni) che girano con minacce come quelle che lasciano da te? 😦

    ps: bellissima quella parte di Roma, è la mia assoluta in assoluto, peccato che per viverci in una casa superiore ai 25 mq devi essere ricco tipo da Tom Cruise in su

  9. 12/01/2011 23:48

    A me hanno chiamato direttamente dalla RAI radiotelevisione italiana, per comunicarmi che se non pago il canone doppio(perchè quello dell’anno scorso non gliel’ho pagato),mi fanno il culo a strisce.

  10. numeronove permalink
    12/01/2011 23:57

    Io invece ho letto il tuo racconto, commovente, triste, ma allo stesso tempo con un carico di energia necessaria per riuscire a credere ancora al domani che resta sempre davanti. ^-^

  11. 13/01/2011 11:09

    Ciao Farnocchia, è vero ogni anno che arriva si fà chiamare “nuovo” ma poi in realtà non cambia un granchè. In realtà siamo noi i nostri progetti le nostre attività che ci portano a vivere in modo nuovo la nostra vita. Evviva la tua cuginetta allora! Sai nn è male andare al cinema e guardare storie divertenti senza troppi casi ingarbugliati da risolvere, evviva tutto il resto! Sei una persona davvero attiva per te ogni giorno è sicuramente tutto da vivere e costruire. Baciiiii!

  12. 13/01/2011 18:59

    Ah si!? è iniziato un nuovo anno!?!?!?
    + che altro… urge nuovo giretto a Roma anche per la sottoscritta… Di quali scorci interessanti parlavi? La mia mcchina fotografica ha drizzato.. il flash!

    • 14/01/2011 15:44

      ce ne son molti intorno le zone che ho nominato, prova a cercare nel web “arco degli acetari” e vedi come corre la tua macchinetta!! 😉

      • 14/01/2011 20:00

        aaaaaaaaaaaah! sembra che da un momento all’altro spunti Rugantino da una di quelle scalette!!!

  13. 13/01/2011 19:42

    Fantasticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa mi hai fatto morire…è troppo coinvolgente questo tuo modo di scrivere e sembra di starci dentro…

    Mitica!

    abbraccio kate

  14. 13/01/2011 19:57

    Innanzitutto: COMPLIMENTISSIMI PER IL RACCONTO!! E facci sapere, mi raccomando :))))
    Poi… Anche a me Rapunzel è piaciuto un casino, così come la Principessa ed il Ranocchio l’anno scorso… Ebbene, pare proprio di sì: la Disney è tornata ai suoi vecchi fasti!😀
    Uuuuuh, io Grey’s Anatomy sono indietrissimo… Che poi ho visto che danno la nuova serie su Italia1 a partire da questo venerdì… Peccato che fra due settimane, però, io parta :(((

    • 14/01/2011 15:39

      Grazie cara..hai votato sì??ehehe
      Riguardo Grey’s io sto più avanti di italia1 perchè vedo la nuova serie su Sky, ma se parti non disperare: ricordati di quel santo che inventò lo STREAMING e poi secondo me puoi anche buttarti sugli episodi in lingua originale che sono più che comprensibili!

  15. 14/01/2011 11:47

    Ciao scusa se approfitto dell’area commenti ma ti volevo comunicare che ti ho premiata con il Sunshine Award. Un abbraccio

  16. 14/01/2011 21:49

    Che bella, Roma *__*
    ‘st’anno ci dèo tornà

  17. 15/01/2011 21:06

    Troppi sintomi. Finirai per essere studiata in conferenze mediche come stranezza patologica, un po’ come il vecchino col cuore a destra (film con Manfredi).

  18. cavaliereerrante permalink
    16/01/2011 13:58

    Ehm … Lady @Farnocchia, permettimi di togliermi per un attimo questa mia Corazza corrosa dal tempo ( nò … nessuna offesa al pudore, Amica mia, sotto alla ferraglia c’ è la mia ‘tunica bianca’ di “ex Crociato” ! ) e di indossare “Stetoscopio e Camice” da Medico ( che non sono, ma chissefrega ! ) per darti un mio disinteressato responso diagnostico !
    Dunque, Tu ci hai parlato dei ‘sintomi’ che senti in te e … ehm … io non posso che trarne, da un punto di vista medico, che un’ unica diagnosi : IL TUO AMORE PER LA VITA E’ INGUARIBILE !!!
    Dunque non posso prescriverti alcuna medicina, poichè sarebbe del tutto inutile per la “tua” malattia !
    Ed ora … ehm … rivestiti !!!
    Avanti un’ altra !

  19. 16/01/2011 18:44

    io adoro le tue cazzate mille mille😉

  20. 17/01/2011 00:20

    Il racconto è da brividi…….non lascia per nulla indifferenti. Complimenti veramente Farnocchia.
    Quanto a Raperonzola….si forse hai ragione, e poi essendo stato nel libro paga del celeberrimo topo michele, ho sempre parteggiato per i film Disney…..però avendo visto in sequenza quel film e Megamind, scelgo il secondo. Il film è una cagata (scusa il francesismo) ma la colonna sonora tamarra da impazzire😉

  21. 17/01/2011 01:01

    la stagione del broccolo si è aperto già da mesi a casa mia! una tragedia

  22. 17/01/2011 16:05

    io non ho tirato le somme e non ho fatto buoni propositi…ma ho visto Rapunzel!!!🙂 Troppo, troppo, troppo carino!!

  23. 19/01/2011 12:06

    AHAHAHA!! Grandi le tue cazzate, fanno sorridere e fanno immedesimare. Un saluto affettuoso!

  24. 19/01/2011 18:13

    Ciao Farnocchia, mi sono divertita moltissimo a leggere i tuoi sintomi. Brava, studiosa, divertente e simpatica, ho queste parole da dirti. E pazienza se l’odore dei broccoli inonda la casa, la casa che odora di cucina e assai accogliente e famigliare.
    Arrivederci carissima, un abbraccio.

  25. 19/01/2011 20:40

    l’ultimo sintomo è il più promettente x me che approdo ora qui😀
    tornerò presto a vedere come evolve la sintomatologia

  26. 19/01/2011 22:34

    Ciao,
    grazie per la visita al blog!Terrò d’occhio il tuo!Intanto ti aggiungo tra i vicini di anobii!:)

  27. sabby permalink
    19/01/2011 22:34

    riguardo al sintomo n.1 è anche il mio,
    infatti sono a dieta!!!
    e credimi la cosa non mi diverte per niente…!!!

  28. Dottor Jim permalink
    21/01/2011 22:52

    L’anno nuovo è già iniziato da 21 giorni e gli incazzi sono sempre gli stessi, come mai?😕
    Sarà perchè a capodanno non ho indossato biancheria rossa? Uhm…😐

    Buona serata😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: