Skip to content

Oltre le gambe c’è di più

20/10/2010

Le donne, con rare eccezioni, sono più intelligenti di noi, o perlomeno, più sincere con se stesse rispetto a ciò che vogliono.

Che poi te lo facciano sapere o meno è un altro paio di maniche. La femmina, è un enigma della natura. È una babele, un labirinto.

Se lascia il tempo di pensare, non ha più scampo..

L’ombra del vento. Carlos Ruiz Zafón


Arrivo con i miei soliti tempi da bradipo che mi contraddistinguono  causa articoli arretrati, presa conoscenza dell’iniziativa in netto ritardo e compleanno del Secchione (da non sottovalutare dato l’impegno nel cercare sia il regalo “ufficiale” che il regalo cazzata)  ma quando si parla si eventi benefici c’è sempre tempo per aggregarsi al gruppo!

Tutto nasce dalla mia innata voglia di cibo e di intrugliona che non sono altro quando, qualche giorno fa, vedo che Juls’ Kitchen inserisce un nuovo articolo con una torta meravigliosa e completamente ROSA!  Non ci penso due secondi, apro il link ed ecco qui che scopro la favolosa iniziativa rinominata “ONDA ROSA” che, grazie a Carolina di Semplicemente Rosa, sta contagiando e unendo tutte le blogger italiane (tra cui LEI, LEI e LEI)  per la prevenzione del tumore  al seno (un problema che proprio di recente “mi ha toccata”).

Secondo voi Effe poteva far passare inosservata quest’iniziativa? NEGATIVO!  Perciò eccovi un po’ di notizie PER SOLE DONNE:

  • Per rimanere in tema l’ Hard Rock Cafè, come da ormai 11 anni, partecipa attivamente alla raccolta fondi “contro il tumore al seno” nella campagna tanto acclamata Pinktober® . In pratica comprando uno dei tanti accessori “rosa” nei vari Hard Rock del mondo contribuirai a far crescere i fondi di ricerca per due grandi organizzazioni benefiche. Per altre info vi rimando al sito.
  • Intimissimi, oltre che ad essere il mio rivenditore ufficiale di intimo che la sottoscritta ha rinominato (dato l’effetto desiderato)  “tu,stupido uomo non puoi resistere di fronte sta meraviglia”, ora si da anche all’ecologico con diventando così uno dei tre negozi in cui dovrò passare una giornatina la prossima settimana. In pratica per ogni vecchio reggiseno che portate loro ti danno un buono di 3€ da usare per un acquisto da loro. Appena letto CIò secondo voi quanti reggiseni sono riuscita a raccattare??
  • Dopo 3 mesi dal regalone del Secchione per il mio compleanno finalmente sono riuscita a trovare 2 ore per me, usufruendo del buono benessere tanto atteso! Per farla breve sono andata, dopo un’accurata scelta, al Centro Benessere Nouvelle Beaute dove, oltre un peeling+massaggio rilassante(+tisana offerta), sono stata trattata davvero bene con mille premure ed in un ambiente rilassante, caldo ed accogliente. I prezzi sono modici per essere a 20 metri da largo Tor Argentina e facilmente raggiungibile. Se poi aggiungiamo anche laFeltrinelli dall’altra parte della strada direi che si può fare.
  • Sempre in onore del gentil (se vabbe..un paio di ciufoli gentile) sesso, vi propongo l’ultima schifezza uscita dalle mie manine qualche giorno fa.  La fonte della ricetta  è  http://notedicioccolato.blogspot.com, dove cercavo come fare il plumcake tanto desiderato dal pupo. Causa impreparazione maschile riguardo il setting da cucina, ci siamo cimentati in una rivisitazione di “torta della mamma” sempre proposta sul blog. Vi lascio al procedimento preso dal blog della mia omonima (con vari cambiamenti fatti dalla sottoscritta) ed alla prova fotografica che sono stata brava(anzi..SIAMO.. prima che mi si incazza il Secchione)!

-per la pasta:

  • 200gr di farina (io ne ho dovuta aggiungere un po’, giusto un paio di cucchiai)
  • 100gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 3 uova
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale

– per il ripieno:

  • 250 gr di ricotta
  • 2 cucchiai di zucchero
  • cioccolato fondente tritato q.b.
  • sambuca o un altro liquore preferibilmente dolce (facoltativo)

Per preparare il ripieno: in una ciotola si lavora  la ricotta con lo zucchero, si aggiunge qualche cucchiaio di liquore, il cioccolato fondente tritato grossolanamente (e qui la mia CICCIONAGGINE mi ha fatto abbondare) fino a far diventare il tutto una crema bene amalgamata. Lasciar riposare il tutto da parte.

Prepariamo ora la pasta: in una terrina si lavora a crema il burro morbido con lo zucchero e un pizzico di sale, poi si aggiungono le uova intere (una alla volta) ed infine si unisce pian piano la farina, setacciata (va fatto..ma che due palle setacciare!) con il lievito. Si continua a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido e liscio, senza grumi (deve risultare lavorabile con un cucchiaio di legno…se poi non ce la potete FA, dategli sotto di fustino elettrico!!). Con circa 2/3 della pasta si rivestono il fondo e le pareti di uno stampo (preferibilmente a cerniera), imburrato e infarinato, di 24cm; si stende sopra il ripieno in uno strato uniforme, poi si ricopre con il resto della pasta tenuta da parte (e questa è la parte più laboriosa). Per far prima io cerco di aiutarmi con un sàc a poche, anche se non andiamo molto d’accordo e faccio dei ghirigori mostruosi (ma tanto poi cuocendo si sistema tutto)! Aggiungo anche qui il mio commento riguardo la stesura finale fatta con una sàc a poche molto casereccia ideata (udite udite) da un ingegnere abbastanza imbranato ai fornelli (appena legge sto post mi uccide) ma eccellente assistente. Insomma è stata un’ammazzata il finale ma ci siamo riusciti.

Si inforna a 180°C per circa 25-30 minuti

 

In conclusione spero di avervi illuminato d’immenso e d aver motivato a darci da fare per questi 10 giorni che rimango di sensibilizzazione (anche se poi mica finisce qui!). Vi rimando per tutte le info, eventi e promozioni (ci sono un sacco di convenzioni con case cosmetiche e “negozi” che fanno da sponsor all’iniziativa) al viso nastrorosa.it ….

Alla prossima!

14 commenti leave one →
  1. 20/10/2010 18:29

    Baaaaaaaaabba bia quella torta…baaaaabba bia!

  2. 20/10/2010 20:45

    Oddio, anche io sono rimasta bloccata dalla visione della torta😯
    Non prendermi per insensibile!!!

  3. 20/10/2010 20:59

    Addirittura????
    ahhahah
    Ed io che pensavo facesse schifo come foto (fatta col cellulare prima che qualcuno la azzannasse)

  4. 21/10/2010 07:49

    Ciao omonima, grazie per aver anche postato la ricetta! Mi piace moltissimo la versione con solo ricotta, la faccio anch’io quando ho poco tempo e non ce la faccio a preparare la crema e lasciarla raffreddare. Golosissima con tutte quelle gocce di cioccolato che hai aggiunto. Buona giornata e grazie ancora

    • 21/10/2010 16:42

      Guarda che qui quella che deve ringraziare sono io..mi sto facendo una cultura grazie al tuo blog!
      eheheh
      Finché si tratta di mangiare son bravissima, ora però era il caso di iniziare a “provvedere a se stessa” 😉

  5. 21/10/2010 08:40

    Ciao Farny, proverò a cimentarmi con la tua ricetta, sperando in un gustoso risultato.

    Con il caffè di stammattina, una fetta, ci stava più che bene.

    Buona giornata

    • 21/10/2010 16:48

      Se ci provi ti consiglio di mettere un po’ più di ricotta così da farcirla meglio!
      Poi mi dici… 😉

  6. Bob permalink
    21/10/2010 17:05

    Maooooooooo…che famONA!:D

  7. 21/10/2010 17:08

    Riguardo all’ONDA ROSA.. guardate che bella questa pubblicità!!!
    http://www.thecoolhunter.com.au/article/detail/1779/breast-cancer-foundation-of-singapore

  8. 21/10/2010 19:30

    Che golosità, questa torta! E questa citazione poi… il libro è tra quelli che ho sul comodino e che mi riprometto di leggere appena avrò tempo.

    Magari la ricetta te la rubo😉

  9. carlotta permalink
    21/10/2010 20:11

    Ottimi consigli femminili. Prevenire è meglio che curare, secondo me. Bella la pubblicità dell’Onda Rosa, buona la torta e sensazionale il beauty center. Quest’ultima è un’altra delle mie fisse…mi immagino scenari esotici agli oli essenziali e mani che massaggiano le mie membra collassate…un TRIPUDIO SENSITIVO!

    • 22/10/2010 18:55

      non puoi minimamente capire….le 2 ore più belle della mia vita lì dentro!
      sono uscita che amavo il mondo!
      ahahaha

  10. sabby permalink
    22/10/2010 15:29

    in diversi blog anch’io ho trovato questi post sulla prevenzione,
    cosa indispensabile, infatti anch’io mi sono decisa per un controllo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: