Skip to content

Modalità stand-by

15/10/2010

La vita di ognuno di noi è fatta di periodi in cui una porta si apre ed una si chiude; qualcosa ci porta via molto tempo mentre altro lo accantoniamo da una parte; l’esito di una risposta non ci fa dormire la notte oppure ci rende solo più speranzosi di fronte ad un futuro già complicato di suo… insomma, si parla tanto di equilibrio interiore e minchiate simili, ma alla prova dei fatti tutti siamo esauriti/tesi/mine vaganti/tempo-dipendenti ed infangati dai problemucci quotidiani fino al collo.

Anche Effe sta un po’ incasinata, per quanto possa ridere in faccia ai problemi. Ovviamente tutto quello che le gira intorno è quasi completamente una gran minchiata rispetto a tanti casini che ci sono al mondo, ma io sono dell’idea che se uno non sa coltivare il suo orto è poco probabile che possa occuparsi anche di quello degli altri…ed io ho ben poco di “pollice verde” quindi devo rimboccarmi le maniche e iniziare a sgobbare.

Così ho deciso di far uscire alcune pratiche da sbrigare dal loro costante stato di stan-by per farle andare in modalità on od “offarle” e tanti saluti.

Tornano in ON:

  • Ad aprire l’elenco c’è la mia amica londinese, ormai “casalinga QUASI disperata” e compagna di bevute e sventure VALENTINA!  Non abbiamo mai capito se, come tutto il paesello che ci accomuna, siamo imparentate,  ma poco importa.  Noi (e quelle altre 2 psicopatiche delle mie cugine) ci bastiamo così..dove andiamo creiamo terrore, delirio e qualche tradimento.  Bhe, forse dovrei correggermi…dovrei parlare al passato dato che il gruppo dell’allegro cazzeggio pian pianino si è sfaldato: non per motivi negativi ma i mille impegni e le vite di ognuna di noi ci hanno fatto allontanare; ma quella che ha esagerato (come al suo solito) è Vale che se ne è andata a vivere a Londra (poco male, con la scusa di andarla a trovare posso andare nella patria delle “defunte” Spice Girls quando mi pare) con quel santo di Alby che non si sa per quale arcano motivo, ancora non l’ha fatta a pezzetti e buttata nel Tamigi.  Tutto questo per dire che i contatti sono tornati costanti dopo vari stop da parte di entrambe causa studio/lavoro..e non sapete quanto sono felice di sentire le sue mille vicissitudini altamente ironiche ed i suoi commenti alla mia vita irregolare….anche se, lo ammetto, mi manca da morire!! Oddio… forse con lei non sono mai stata così esplicita, il massimo del bene veniva reciprocamente espresso  attraverso un rutto.
  • Anche le mie unghie tornano a splendere!  Lo so cosa pensate…in giro c’è la fame nel mondo, la guerra, la morte e tu ti preoccupi delle tue unghie??? EBBENE Sì! ecchecavolo (come direbbe qualcuno) ognuno ha i suoi problemi esistenziali..e le unghie per me sono molto. Le mani secondo me rispecchiano molto di una persona e vanno curate.  E fidatevi che dopo 10 giorni di “nulla” trovare 15minuti per me e riprendere in mano la scatola degli smalti è stata una conquista. Per ora mi son buttata su un viola, ma penso che KIKO mi rivedrà presto! Poveracci…
  • Se per caso vi siete resi conto che la mia presenza qui è diminuita è per vari motivi seri come studio, tirocinio e giretti per conto di mammina adorata…ma anche per motivi futili come dipendenza da poltrona, pubbliche relazioni, inondazione da serie tv e, soprattutto, perchè finalmente ho alzato le chiappe dal divano e mi sono segnata in piscina.  Ma mica come l’anno scorso..  no, basta nuoto dopo tutti questi anni; bisogna vivere quest’amore in modo leggero e con poca costanza, se no ci si annoia.  Quest’anno, sempre insieme all’inseparabile compagna di sventure, ce ne andiamo ad ACQUAGYM!!!! Avete capito bene..sì sì..sto in mezzo a vecchie cicciose più atletiche di me. Bravi!
  • Finalmente, dopo tanto stress/vai/corri/su/giù ecc..  ho trovato il tempo per staccare 2 ore e godermi fino in fondo il trattamento benessere che il secchione mi aveva regalato per il compleanno ma che ancora non ero riuscita ad usare. Come se non bastasse me ne è stato regalato un altro per l’alta fedeltà che i miei dimostrano da anni ad una ditta romana…MA IO VI AMO, altro che fedeltà!!!
  • In piena fase on, come forse mai in qualsiasi altro momento, è l’acne giovanile che ha assalito la mia bellissima (modesta!)  faccina senza un motivo ben preciso e senza nemmeno avvisare. Il prossimo che mi commenta che così sembro più giovane passerà la notte sulla tazza del cesso!
  • A proposito di tazze, vi annuncio ufficialmente che la mia collezione di tazze (da colazione, precisiamo) è ricominciata.  Dovete sapere che tutto iniziò quando ero piccola e volevo fare colazione solo con delle tazze troppo belle che ho a casa (e che giuro vi farò vedere, intanto accontentatevi di questa foto) che sembrano barattoli di vernice; poi, pian piano ho iniziato la collezione vera che però si è bloccata presto causa insufficienza di spazio e soldi da spendere in minchiate; così per anni ho cercato e collezionato la peggio tazze che trovavo sul web ma (e mica è finita qui), circa 5 anni fa, un genio del male ha messo le mani sul mio pc per “metterlo apposto” cancellandomi tutto!  -.-  ….Solo da poco ho smaltito quel trauma ed ora voglio far vedere al mondo che cosa posso trovare in giro (della serie “datemi un pc con connessione e conquisterò il mondo”), ma ancora non so come.  Farò un blog di sole tazze? chi può dirlo…ehehe

Passando per gli OFF

  • La ricerca della mia futura e a dir poco perfetta agenda 2011! Ormai le mie speranze erano quasi vicine allo ZERO ASSOLUTO, ma forse la capatina da MelBook di lunedì mi ha rassicurata sul mio futuro (io senza agenda non esco di casa, non so se è chiaro l’alto tasso di ansia ed ordine in cui vivo) e questo si chiama Paulo Coelho che ora, oltre a sfornare libri meravigliosi, si diverte a fare agende ipercolorate come QUESTA, ovvero la mia futura anima gemella per 365 giorni!
  • In off è andato con oggi anche il mio panico riguardo della situazione mediche che mi preoccupavano molto; varie persone intorno a me si sono ritrovate a combattere con problemi che sembravano insormontabili ma che si sono rivelati essere più fattibili del previsto. Medicina 1- Sfiga 0!  Altro problema per ora accantonato riguarda un dubbio che mi tortura da luglio; non so cosa sia successo esattamente in me quel mese ma devo saperlo. Certo, oramai no nfa molta differenza, ma devo capire se per 15 giorni non sono stata quella di sempre.
  • Un altro fattore che mi sta tremendamente annoiando per la sua “offaggine” è il tirocinio di questo periodo: non ci vado mai e non per colpa mia! Che due palle!  Io voglio fare, capire, osservare, snervare i tutor con mille domande, essere sfruttata..ma per un altro mese mi toccherà stare così…l’unico fatto positivo è che lavoro su bambini e sono uno spasso!
  • Ultimo fattore che ancora per poco sarà in questa categoria è la situazione tragica del mio cervello, per meglio dire la mia cultura personale: no mostre, no teatro, no visite alla ricerca di posti inesplorati… E NUN SE PO FA COSì!!!  Per fortuna che Van Gogh è venuto a salvarmi.  Ora devo solo raccattare qualche elemento alla ricerca del sapere umano che si offra di farmi da spalla….se per caso volete offrirvi come volontari la tappa post-mostra è, come sempre, QUIio fossi in voi ci penserei bene!
18 commenti leave one →
  1. 16/10/2010 00:00

    L’equilibrio interiore in certe situazioni va a farsi proprio benedire!
    Siamo tutti incasinati, è la pura realtà😦

  2. 16/10/2010 09:28

    C’è anche Fotografia Festival 2010 http://www.fotografiafestival.it/ fino al 24 ottobre…
    Dovevo venire a Roma, domani per visitarla, ma non ce la faccio… Tutto rimandato a tra qualche settimana per Van Gogh!!!🙂
    Per il resto… sono in modalità stand-by anche io, per colpa del lavoro. E quando hai bollette e rate da pagare, è un casino… sigh sigh

  3. 16/10/2010 10:40

    Quoto il commento precedente.
    E, detto da una che sta lavorando, il sabato mattina, per la documentazione iconografica di un caso che serve per lunedì, prendila come un “coraggio, il peggio deve ancora arrivare!” di buon auspicio😉
    Gli equilibri si creano e si disfano quasi quotidianamente; è importante affrontare la cosa con lo spirito giusto, senza credere al “oh no, capitano tutte a me”. Brava!

    (A proposito, io dovevo tornare a Londra, a Novembre, e mi è saltato anche quello -.- sgrunt.)

  4. 16/10/2010 11:55

    Belle le tazze… piuttosto adoro Coelho ma quell’agenda mi sembra una orrenda trovata commerciale.😐
    Ciao,
    Emanuele

  5. 16/10/2010 15:30

    oh mamma!
    non so perchè ma mi è venuta l’ansia..anch’io devo rimetermi on allora!!
    Stavo progettando di andare a Milano a vedere Dalì, ma in effetti la pasticceria post Van Gogh rende ardua la competizione!!
    Ah, bello leggere i commenti e scoprire che non sono l’unica incacchiata come una biscia in questo periodo!!

    ps: oggi provo quello blu di kiko, ai piedi!😉

  6. Marta permalink
    16/10/2010 15:50

    Ahimè ognuno ha i suoi problemi , e che ci vuoi fare?
    Tra l’altro condivido pure quello che dice Manu , povero Coelho. Non penso che comprerò una sua agenda , io sono più salvatrice nel mondo. Quest’anno ho comprato un agenda ecologica che ADORO!😀

    • 16/10/2010 16:15

      guarda a vederla così fa molti “trovata pubblicitaria” ma sfogliandola ti innamori..però per un agenda ecologica posso sempre cambiare idea..dimmi un po’ di più

  7. carlotta permalink
    16/10/2010 20:22

    No te preocupe! Pensa a rimetterti in sesto, anche con le piccole vanità femminili (a proposito ho anch’io la fissa da smalto, specie alle mani. Devo mettermi l’ultimo che ho acquistato de L’Oreal…nero-bordeaux, una figata!). L’agenda l’ho sfogliata anch’io e mia sorella voleva a tutti i costi comprarla. L’ho fatta desistere, non tanto per il cattivo marketing dell’autore, ma perchè costa troppo…in fin dei conti è un’agenda, ecchecavolo!

    • 17/10/2010 12:32

      eheheh..vabbè io la compra sul sito dell’ hoepli che almeno la pago un po’ di meno.
      Oddio hai uno smalto che non ho…VEDERE VEDERE VEDERE!

  8. Marta permalink
    16/10/2010 21:14

    http://www.arbos.it/ita/eco/linea_eco.asp?id=4&lingua=1&cat=3

    Tutta la gamma , io ho quella Feng Shui.

  9. Marta permalink
    17/10/2010 16:00

    Che avevi gusto già l’avevo capito sorella😉

  10. 17/10/2010 18:39

    🙂

  11. Bob permalink
    18/10/2010 14:50

    🙂 che casinooooo! :))) Ottima la pâtisserie! Yuuummm…ciao Farnocchia!

  12. 20/10/2010 10:48

    anch’io ho una collezione di tazze! quelle tipo mug, sono tutte in fila su una mensolina, ho finito lo spazio a disposizione….

  13. 21/10/2010 18:49

    ti stimo per la collezione di tazze. mio padre mio odia perché le mie occupano praticamente un interno mobile di cucina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: