Skip to content

Ecco!

21/09/2010

ECCO! Oggi sono rimasta a casa. Vai, gira, corri, spostati, muoviti, sali, scendi, fa una giravolta e falla un’altra volta ..e alla fine son crollata. Ergo niente tirocinio per oggi, mi son rimessa il pigiama e rimango  a casa a cercare di far passare il tempo in modo costruttivo sperando di pensare il meno possibile a quanto sto male da 1 a 10.

ECCO! Proprio perchè devo occupare il tempo ho fatto una delle mie tante ricerche stupide su goooooooogle ed ho scoperto che la Farnocchia esiste davvero!!!   Ovvero, non è solo la ”farfalla ranocchia” inventata dalla sottoscritta e copiata da IKEA (vedere foto) ma sono anche: un piccolo paesino delle Alpi Apuane, dove fanno una marea di sagre, ed un cognome (e pure in parecchi ce l’hanno)!!

ECCO! Finalmente l’hanno capito! Eppure non ci voleva tanto. Chi è che non ha inondato un cassetto intero di CARICABATTERIE di vecchi cellulari?!?! Io sì.  Anche se  i miei non cambiano cellulare da 10anni circa, bastiamo io e mio fratello (rinomato per essere un distruttore degli oggetti tecnologici) a far trasbordate fili filetti e filucci da tutti  i cassetti di casa.  Ma ora, tornando allo sfogo principale, sarà tutto diverso; finalmente il carica batterie sarà UNIVERSALE! Si vociferava già da un po’ questa novità ma finalmente iniziano a vedersi i primi risultati effettivi di questo tanto combattere tra case produttrici; la bella novella l’ho trovata sul sito di Repubblica, per qualsiasi info cliccate sul link.

ECCO! Sempre cercando news nel mondo, come una SIGNORA  rassegna stampa, mi sono imbattuta in un singolare avvenimento.  A me momentaneamente non interessa (anche se sarebbe divertente provare) ma se sei single e ti piacciono i libri ti consiglio di andare QUI e vedere se per caso il tuo principe/principessa azzurro ancora non l’hai trovato perchè era troppo intento a leggere in biblioteca; il bookdating è la nuova frontiera dell’amore da tavolo: 5 minuti di tempo per chiacchierare con una serie di pretendenti e scoprire se, tra di loro, c’è la tua anima gemella. La differenza? I partecipanti dovranno presentarsi muniti del loro libro preferito per discuterne con gli/le aspiranti anime gemelle. Peccato che per ora si faccia solo a Milano…ma appena si organizza a Roma mi vado ad impicciare.

ECCO! Una volta finiti tutti gli esami speravo di poter dedicare una domenica al completo trastullo in giro per Roma. Tutto era pronto: avevo incastrato Il Secchione, avevamo ricaricato la tessera del bikesharing, avevo organizzato un giretto con varie tappe per il centro storico e avevo caricato la macchinetta fotografica. Peccato solo che una volta arrivati alla postazione delle bici a Piazza Venezia inizia a piovere; ma mica gocce normali..no no…gocce di un diametro di 5cm! Insomma in 2 sotto un mini ombrello (portato da LUI….e qui casca il mio senso dell’organizzazione) affrontiamo il diluvio e riprendiamo la metro, sconfitti ed inzuppati..i piedi mi galleggiavano nelle ballerine!   Alla fine riesce il sole, ma ormai eravamo a due passi dalla Secchione’s home, così tanti saluti alla gitarella, rimpiazzata da  chiusona di THE BIG BANG THEORY e pizza!!!  Però peccato: con la ”scusa” del 20 settembre erano un paio di giorni che a Roma facevano di tutto…mostre, visite guidate, spettacoli, fuochi d’atificio, effetti speciali; e poi, vuoi mettere camminare tra LA STORIA piuttosto che andare  al cinema?!?! La foto qui accanto l’ho fatta ieri mentre tornavo da tirocinio..ci passo tutti  i giorni ed ogni volta devo chiudere il libro ed ammirare il panorama in tutta la sua bellezza. Roma non mi ABBASTA mai!!!

ECCO! Anche quest’anno i PRIMI D’ITALIA si avvicinano e fino all’ultimo non si sa se riuscirò ad andarci..le speranze di abbuffarmi di pasta quest’anno sono davvero ai  minimi storici ma io un pizzico di speranza ce l’ho sempre.  Per chi fosse un drogato di pasta come la sottoscritta e dal 23 al 26 non sa che fare della sua esistenza, consiglio caldamente di fare il pieno alla macchina, liberare lo stomaco ed andare a Foligno! lascio il sito dell’evento: http://www.iprimiditalia.it/

ECCO! Ho deciso: quest’anno si viaggia! sì sì…spendo tutti i miei risparmi in viaggi. Prima tappa, sempre se mi arrivano buone nuove nei prossimi giorni, Amsterdam a novembre; il classico viaggio di fine sessione invernale quest’anno si farà a Parigi: grande ritorno per la sottoscritta che dopo ben 10anni ritorna nella città degli innamorati. Sinceramente me ne frego abbastanza dell’amore, i ”ciccipicci” e coccole varie…mi basta perdermi nel Louvre per 24ore e poi perdere maggiore età e dignità a DISNEYLAND per 4 giorni (giusto il tempo di fare TUTTI i giochi)!!!  Purtroppo il mio conto alla rovescia estivo già inizia; ieri ho visto MAMMAMIA! per la terza (e non ultima) volta e rivedere quel mare stupendo mi ha portato alla sola conclusione che agosto 2011 sarà in Grecia!!

ECCO! Finite le notizie imbecilli cerco di essere seria, perchè il momento merita. Ultimamente mi è capitato troppo spesso di parlare di me, dei miei problemi e delle mie paure..e non solo qui. Per qualsiasi cosa so che posso sempre contare su una persona che da 2anni a questa parte non mi ha mai lasciato sola un attimo: c’era nei momenti belli, brutti, di isteria totale, di cazzeggio e mi ha sempre assecondato per qualsiasi idea folle mi balenasse per la testa. Ora però qualcosa è cambiato, la situazione purtroppo si sta invertendo a causa di un problema più grande di noi e che spiazza e stende anche il più coraggioso di noi. Sto provando a fare quello che dovrei: faccio come non stesse succedendo nulla per evitare di stressare ancora di più la situazione ma allo stesso tempo capisco che non posso parlare delle mie doppie punte quando nella testa di chi mi ascolta c’è un vortice di pensieri; non so che fare, che non fare ma soprattutto non so come entrare in quella testa che a volte mi rimane inavvicinabile.  Per quanto possa piacermi scrivere, non sono mai stata brava con lui nell’esprimere quello che sentivo (forse perchè divento cretina ogni volta che mi sta vicino?!!?)  ma la musica mi è sempre venuta incontro.. stavolta Grignani è arrivato in mio soccorso ed anche stavolta mi salvo in corner. Spero arrivi il messaggio:

Vorrei nasconderti tra le mie ali
per non farti cadere giù
per non farti trovare a terra
tra le cose che con te non c’entrano
ma che per colpa mia ti sfiorano e ti feriscono
vorrei proteggerti dalla parte sbagliata del mondo
ma tutto quello che posso fare,
ogni volta che cado
è rialzarmi tenendoti in braccio
e riprendere il volo

ECCO! dalle 9 e qualcosa in cui avevo iniziato il post riesco a finirlo alle 18.25 causa (lentissssimi) lavoro dell’enel…ho scritto la relazione medica per domani a lume di candela…ed io che prendevo per il culo Leopardi!!!

15 commenti leave one →
  1. 21/09/2010 20:38

    Mai prendere Leopardi per il culo. Graffiano.

  2. 21/09/2010 21:31

    Ecco anche io ieri ho visto per l’ennesima volta Mammamia e anche io sogno di tornare bambina a Eurodisney … ma davanti al commento del Gatto Silver niente ha più senso … troppo bello!

  3. 22/09/2010 02:04

    Ecco!🙂

    Ciao…

  4. 22/09/2010 06:52

    Cara Farny, delizioso questo post, pieno di spunti, di stimoli, che strappa sorrisi e riflessioni.

    I versi che ci hai proposto vorrei dedicarli a mia figlia, esprimono esattamente ciò che provo per lei.

    Buona giornata, e grazie!

  5. sabby permalink
    22/09/2010 20:49

    Leopardi il mio adorato??? noooooo!!!
    comunque deve davvero essere uan bella cosa questi primi d’Italia,
    pensa te poter mangiare pasta di tutti i tipi e in tutte le salve, vero, funziona così???

  6. 23/09/2010 14:42

    i tuoi posts sono sempre strappa risatissime!!!
    c’è una sola differenza tra noi e Leopardi: lui appena gli finiva una candela la riaccendeva…noi l’enel dobbiamo pregarla in ginocchio per riavere la luce prima che finisca l’anno,e sempre nelle ciappet ce la prendiamo!!

    • 23/09/2010 18:20

      giustissimo mia cara Mary!
      sempre in quel posto si va a parare…tristezz
      meglio Leopardi con la gobba che noi sottomessi!

  7. 30/09/2010 11:09

    Se vuoi qualche dritta su Parigi chiedi pure… ormai la conosco fino ai suoi angolini + nascosti!!! …e lascia perdere EuroDisney, una cosa veramente stucchevole (ci sono andata 2 volte, ma non vale la pena, davvero).
    Ciao e grazie della tua visita!

    • 30/09/2010 16:24

      nuoooooooooo…ma eurodisney è bellissima! ho dei ricordi meravigliosi.
      per Parigi mi farò viva, sperando di non diventare il tuo incubo!ehehehe
      a presto

  8. 06/10/2010 23:06

    Questa estate sono stata ad Alonissos nell’arcipelago delle Sporadi proprio dove è stato girato mamma Mia… E’ un posto veramente incantevole!!!

    • 07/10/2010 17:09

      immagino!!! è una meta ipotetica da qualche estate ma puntualmente non riesco mai ad andarci…ce la farò per il 2011???eheheh

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: