Skip to content

Un’agonia chiamata MEDIASET

01/09/2010

Una delle molte conclusioni a cui sono giunta quest’estate, a parte quella di non mettersi MAI E POI MAI tra Il Secchione e la sua vera ed unica donna (…no, non è la mamma…è la macchina), è che non vedrò mai più un programma mediaset.

Era già da tempo che optavo per un addio televisivo (si dice così??bha) ma vari eventi mi hanno sempre fatto rimandare, ovvero:

  • difficoltà nell’abbandonare programmi storici a i quali sono affezionata (iene, zelig…)
  • orari assurdi che mi consentono di accendere la tv solo in orario tg
  • santoSKY che allieta le mie giornate vuote con mille di mille serie tv
  • rincoglionimento della sottoscritta che rimanda tutto ad una data da definirsi in una dimensione parallela (magari dove più mangi e più dimagrisci…diosanto sono tornata dalle vacanze con 3 kg in piùùù)
  • sonno perenne
  • pila di libri che devo sempre sfoltire perchè, da geniaccio del male che sono, prenoto e prenoto e prenoto e prenoto e prenoto e poi non ho tempo di sfogliare 2 pagine

Ma, in una calda sera calabrese, ho appurato che era giunto il momento dei saluti; dopo una succulenta cena preparata dalla sottoscritta e dopo aver pregato con lo sguardo il Secchione per lavare i piatti (promemoria per il futuro:lavastoviglie al mare!), ci buttiamo sul divano a causa di un attacco di culite acuta [….non mi sono sbagliata, avete letto bene, CULITE..insomma non ci andare né di uscire né tanto meno di fare pubbliche relazioni…capita in vacanza di oziare una sera su 14!]. Dato che c’era poco da fare (oltre giocare a carte, tirare sassi ai bambini che giocavano per la strada o…vabbe insomma..fare altro) decidiamo di cercare qualcosa in tv.   Ora, data la mia ampia memoria non ricordo minimamente cosa stavamo vedendo, ricordo solo che era un bel filmetto che davano su CANALE5…sta di fatto che ogni stramaledetti 15minuti c’era la pubblicità; una luuunga ed interminabile pubblicità.    Tanto per la cronaca, il film alle 00.15 ancora non era finito, ma la nostra pazienza sì, quindi buonanotte e tanti saluti (sì lo so ho fatto la vecchiaccia, ma dovevo dormire, la mattina era una corsa in spiaggia per prendere tutto il sole possibile…e minchia se ero abbronzata!!).

Ora,caro PAPIMEDIASET…mi fai programmi altamente culturali come ”uomini e donne”, ”pupa e il secchione” e ”anni 80” (!!!), mi rifili soggetti appena usciti o da amici o da qualche GF o da velinevelonevelacce (o da un manicomio, che forse sarebbe meglio)  ma per quanto tutto questo può farmi schifo sto zitta e mi faccio gli affari miei;  ma quando poi fai diventare un film un’agonia lunga ed interminabile solo perchè devi fare 70min di pubblicità su un film di 90, perchè sembra che non mi arrivi a fine mese, allora lì se permetti mi incazzo!

Morale della favola ho rimosso dalla mia memoria 3 canali che per anni mi hanno tenuto compagnia con cartoni, serie tv e programmi…un po’ mi dispiace che sia finita così..ma tanto c’è santoSTREAMING che compensa in qualsiasi carenza televisiva!!!

Vabbuò…scappo che devo ancora lavarmi, preparare il materiale per il tirocinio di domani, mettere apposto la valigia che gira da una settimana in camera (oltre che rinco sono anche casinara…2 difetti con un post, fantastico!!)  e soprattutto…DORMIRE!!!


Ringrazio il mitico WILLWOOSH per avermi ispirata ed avermi dato quel nonsoche in più per scrivere questo post (vedete il video e capirete il perchè).

10 commenti leave one →
  1. 02/09/2010 08:33

    Proprio ieri ne parlavo con mia marito e a un certo punto gli ho detto: “Non so come sarebbe la mia vita senza Sky!” poi lui si è girato verso di me e si è chiesto se sia impazzita tutto d’un tratto🙂

  2. 02/09/2010 12:22

    Bisognerebbe avere il coraggio di mettere un bel lucchetto all’antenna televisiva, così giusto per usare il televisore quando si ha un film, in cassetta, da vedere.

  3. sabby permalink
    03/09/2010 16:41

    dai io non sarei così drastica,
    qualche volta, anche se raramente, qualche film carino si trova…
    a parte i tg 4 o 5 che sono da eliminare qualcosa salviamola, che dici???

    • 03/09/2010 17:25

      ma certo!! di film carini ne fanno..raramente, ma ne fanno! il problema è che già mi posticipi la prima serata alle 21.30 poi mi ci fai 12489174 interruzioni pubblicitarie ed ecco lì che o mi son addormentata sul divano o , in preda ad una crisi di nervi (opto più per questa conoscendomi) ho spento tutto e mi butto su altro!

  4. 04/09/2010 15:51

    Effettivamente guardare un film sui canali mediaset non è cosa da arrivarci senza congruo allenamento (vabbè che anche la RAI non scherza).
    L’unica soluzione possibile, se proprio non se ne può fare a meno, è registrali e guardarli dopo saltando tutta la pubblicità, ma va detto che sempre un lavoraccio rimane.

    • 04/09/2010 18:00

      oddio cosa hai detto!!un tuffo nel passato: ma vi ricordate quando registravi i film su cassetta e, ogni volta che si avvicinava la pubblicità, per non registrarla si ”stoppava” e si riattivava (mangiandosi sempre quei 2secondi di film)? ricordo poi che il mio telecomando del videoregistratore era rotto quindi ogni volta quest’operazione la dovevo fare in simbiosi con la tv…
      vabbe basta momenti nostalgici della serie ”si stava meglio quando si stava peggio”

  5. 04/09/2010 18:55

    amo willwoosh🙂

  6. 05/09/2010 16:55

    Un consiglio per te che ti piace scrivere:

    LA TV E’ LA TUA PEGGIORE NEMICA.

    Ovviamente, io sono sempre contraria a ogni fondamentalismo: quindi ogni tanto va bene ma riduci riduci riduci!!

  7. carlotta permalink
    05/09/2010 17:42

    Muahahahahahahahah…..
    fra le lacrime di risate…devo ringraziarti Farnocchia…non conoscevo Willwoosh…davvero unico ed esilarante…
    Per il resto hai ragione. I canali Mediaset sono quanto di più mediocre la tivù possa offrire, anche pagando quel maledetto canone annuale completamente inutile.
    L’unico programma veramente carino in questo periodo è “DA DA DA” su Rai 1 nel preserale. Miscellanea di schetch, film, cinebox, interviste, scenette, dei migliori anni della Rai “Ei fu'”.
    Tutto il resto è noia. Come diceva un califfo…

  8. 14/09/2010 18:02

    Carissima sei sulla buona strada… elimina la tv del tutto come noi, che per le cose che contano c’è sempre lo streaming… e altri trucchi che senza dubbio, se già non vi fai ricorso, imparerai col tempo!
    a bientot

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: