Skip to content

10 Motivi per guardare Sudafrica 2010

29/05/2010

Ci sono dei momenti nella giornata dove chiudo tutto, stacchi il cervello e ti butto isul divano in pieno fancazzismo casalingo: puoi vedere un po’ di tv ( Sky, con i suoi 4652 canali ha semrpe qualcosa giusto per te), leggere un libro sgranocchiando qualcosa, sbizzarirsi con i mille smalti o prendere le mille riviste che arrivano ogni settimana e sfogliarle fino alla nausea.

Io opto quasi sempre per quest’ultima! Sul numero 21 di GIOIA , tra i mille articoli strambi che si trovano in circolazione (e le molte rubriche interessanti e coinvolgenti), c’è un articolo sui prossimi mondiali: l’articolo si basa su una descrizione dettagliata dei 10 fighi della situazione (3 sonocaricati sul post); ma quali sono davvero le regole per affrontare questi mondiali che sembrano non interessare molto??

Da tifosa accanita, frequentatrice di stadi (trasferte comprese) e portatrice nel mondo femminile della regola del fuorigioco mi permetto di dare qualche dritta per questo mese di tutto pallone che ci aspetta:

1) Più siete meglio è! Gli amici servono sempre in questi casi..organizzate aperitiv, pizzate improvvisate..l’importante è non ritrovarsi da soli o, peggio, in due!! Amore e calcio non vanno d’accordo.

2) Se non siete molto pratiche di pallone, assecondate..sempre!!! tutto quello che esce dalla bocca di un uomo è legge…in questi momenti!

3) Il posto perfetto; ricordo che 4 anni fa abbiamo girato tutte le case prima di trovare la casa della vittoria. La madre della nostra amica che ci ospitava era molto contenta di averi tra le palle almeno una volta a settimana, ma si è adattata perchè sa che queste sono le regole.

4) Silenzio! Spesso mi sono trovata in casa di amici a vedere la partita, mentre le ragazze/sorelle/madri  tiravano fuori i peggio argomenti nei momenti topici e, come uscitre da uno stato di trans, si risintonizzavano dicendo ”oddio ma che stiamo perdendo??che è successo?mannaggia”. Le ho odiate io, figurati gli uomini.

5) Buttare un occhio sui calciatori; c’è poco da fare, la donna è donna e vuole la sua parte e l’articolo che ho citato non aiuta.

6) Tra moglie e marito..c’è il pallone! Inutile fare, chiedere, organizzare qualsiasi cosa durante i mondiali tanto non ci si filano proprio.

7) Ricatto facile. Sì signore mie, se ci serve qualcosa di urgente e solo LUI può aiutarci, prendete telecomanda e cellulare, attaccateli ad un filo e canna e vedrete come abbocca (il pollo).

8 ) Quando si è circondate da uomini, soprattutto, e da qualsiasi cosa che li faccia sentire ancora più virili intorno a voi..adattatevi! Per me non è un problema, dato il mio essere maschiaccio, ma per molto il solo suono di un rutto o di una parolaccia porta allo svenimento.

9) Trasformatevi, o almeno cercate, di diventare una tifosa doc. Colori patriottici, urla a tutto spiano e birra fredda sempre in frigo pronta per essere servita. altro che principesse, in tempi di mondiali dovete adattarvi per attirare un po’  l’attenzione.

10) Se proprio tutto ciò vi annoia e non sopportate intorno a voi birra, rutto facile e uomini che si abbracciano..prendete le chiavi della macchina e andate al mare!!

Bene…io qualche spunto ve l’ho dato..ora vi resta solo farvi due conti, smetterla di vedere le foto du GIOIA e prepararvi a quest’Italia che (sinceramente) proprio non mi entusiasma…

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: