Vai al contenuto

BODY WORLDS.. il corpo umano come non l’avete mai visto

24/12/2011

OH OH OOOOH…. buongiorno bella gente!

Lo sentite quest’odore di cibo pesante, zenzero  e parenti invasori? è arrivato, anche quest’anno, il Natale e con se anche l’isteria della gente alla riceca dell’ultimo regalo, i 10 panettoni per casa, gli oggetti pacchiani sui mobili ed il solito paio di calzini come regalo! Potrei sparare altre mille cattiverie su questi giorni di festa, ma dato che ho promesso di fare la buona, ho tante cose da raccontare e poi, diciamolo, il natale è fichissimo vi parlerò di BODY WORLDS.

BODY WORLDS, “il vero mondo del corpo umano”, è l’illustrazione dei record che ha affascinato tutto il mondo. Il Dr. Gunther von Hagens, creatore  (definito dalla sottoscritta come “un ipotetico serial killer di meno”) nonchè inventore della plastinazione,  ha reso accessibile al grande  pubblico la conoscenza anatomica del nostro corpo in modo molto dettagliato; dalle sezioni talmente fine da farti ipotizzare di essere state tagliate con l’affettatrice del prosciutto (lo so, io e la mia amica futura dr.house siamo macabre ed imbecilli.. ma sfido chiudo fosse andato a non fare questo ragionamento) alla perfetta lavorazione dei vari tessuti e strati che compongono il nostro corpo, dal confronto di organi sani e malati alle magnifiche posizioni dei corpi ottenute dalla complessa lavorazione. Per una come me e l’amica (di vecchia data e grandi  avventure) Arm, che sul libro di anatomia ci viviamo da tre anni è stato uno spasso poter vedere a 2 cm dal nostro naso (davvero! penso di non essere mai avvicinata così tanto ad un corpo morto!) ed in 3D così tanti dettagli del nostro corpo che eravamo abituate a vedere spiaccicati su libri troppo piccoli per rendere giustizia a quella macchina perfetta che è il nostro corpo.  Ma il bello di questa mostra è che coninvolge (senza ribrezzo, ma con grande fascino e stupore) non solo gente del settore ma anche chi invece a mala pena sa dove si trova il fegato! E sono proprio loro i più attenti osservatori dei dettagli e dei pannelli che illustrano i vari comportamenti d’adottare per vivere bene. Purtroppo ieri non c’erano bambini a vedere la mostra, avrei voluto verificare quello che ho trovato scritto in vari siti, ovvero il loro stupore davanti ad un mondo nuovo e stranissimo che poi è il nostro corpo! Orai sti piccoli uomini sono più svegli e saggi di noi e penso che far vedere una esposizione del genere possa solo rendere i prossimi adulti più consapevoli di noi.

Certo, ci son state ance polemiche: i solito bigotti noiosi hanno criticato il trattamento riservato ai corpi donati (con certificazione fatta dal proprietario prima della morte.. non è che li hanno raccatati per strada!!)… ma se anche in passato ci si fosse fermati davanti il rispetto dei morti probabilmente ora la medicina non sarebbe a questo punto. Non gli basta scassare la minchia su gli embrioni, i vivi, i vegetali .. no! Mo devono avere da ridire pure sui morti. ecchepalle!!  UH, ho detto una parolaccia. Ora chi lo sente BabboNatale?

 

PS: se siete ineressati… muovetevi!! avete tempo fino a Febbraio per andare alla Officine Farneto. Io qui ci rimango a scrivere cavolate, la mostra invece continua il suo tour mondiale!  ;)

 

BUONA ABBUFFATA NATALIZIA BELLI MIEI!

About these ads
12 commenti leave one →
  1. 24/12/2011 14:05

    Interessantissimo post!
    Buon Natale cara farnocchia!

  2. 24/12/2011 14:23

    Ti dico la verità, io a questa mostra non potrei andarci, mi fa troppa impressione! Poi non saprei, mi sentirei un po’ in imbarazzo a pensare che sono corpi di persone vere O_O però riconosco che dev’essere molto interessante!
    Non per altro mi sono iscritta a lettere ahahaha
    Buon Natale Fede, un bacio!

  3. 24/12/2011 14:28

    Babbo Natale sta girando proprio sopra casa tua, traccheggia indeciso se lnciarti il regalo o farti scontare la parolaccia ;-)
    Dài, vedrai che ti perdona…Buon Natale Farnocchia!

  4. 24/12/2011 14:48

    Buon Natale
    sereno e gioioso. Ciao

  5. 24/12/2011 15:08

    Ma se c’è un certificato attestante le ultime volontà di quegli “illuminati” che vogliono? Mai lamentarsi per gli animali imbalsamati, che al contrario il loro consenso non l’hanno mai dato, eh??? BRAVA FARNOCCHIA, complimentandoci per il posto ti auguriamo un Natale ANTISPECISTA!!!!!
    ps ma la plastinazione può rendere più fighi? del tipo dove c’è una poò di ciccia molla “rassodare” e tonificare, o non si mente nemmeno lì? ;-D

  6. 24/12/2011 15:29

    Uuuh, l’avevo adocchiata, sì! Prometto che ci andrò U_U
    Intanto ti faccio gli auguri di buon Natale e di grandi “magnate” :D
    Un abbraccio,
    Scrutatrice

  7. 25/12/2011 15:55

    Beh Farnocchia che dire? Il corpo umano affascina quanto fa impressione. E’ vero che queste persone hanno dato il permesso, però sai molte altre credono che magari starebbero più tranquilli in una bara…anche se è vero che senza la sezione dei cadaveri molte scoperte non esisterebbero…abbi pazienza! Il mondo è bello perché è vario! ;)
    Non mollare mai!
    Karina

    P.s: Buon Natale! ^^<3

  8. 26/12/2011 01:15

    Bellissimo!!!
    Buon Natale anche a te Farnocchiona nostra!!!

  9. 26/12/2011 07:24

    Spero di riuscire ad andarci, e di portarci mia figlia, aspirante medico :D

  10. 28/12/2011 00:02

    questa mostra è una di quelle che vorrei tantissimo vedere, ma qui in sicilia non la porteranno manco se dono il mio corpo alla causa….

  11. 28/12/2011 12:27

    in realtà mi viene in mente solo una parola. EWWWW!!!
    LOL nulla da ridire sulla potenziale genialità della mostra, o sulla felicità di avere un potenziale serial killer di meno, ma ecco una mostra che proprio non andrei a vedere, sono di gran lunga troppo impressionabile (disse quella che aveva fatto carte false per andare a vedere la mummia nera in esposizione temporanea.. ma che ti devo dire? quelli morti da più tempo sono ammantati da un’aura di archeologia che me li rende più sopportabili XD)

  12. 29/12/2011 15:49

    CHESCHIFONONSAREIMAIRIUSCITOAVEDEREUNAMOSTRADELGENEREAAAAAAAHHHHHHH

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 318 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: