Skip to content

Mission Impossible

23/11/2010

Natale è ufficialmente alle porte e non lo dico io ma i negozi già da tempo impacchettati di addobbi. Questo Natale sarà na traggggedia: non ho ne un lavoretto che mi fa alzare qualche euro ne tempo per andare a fare i regali già da ora, figuriamoci più in là….mi ritroverò a comprare quello he rimane il 24 mattina???

Sono andata da Decathlon alla ricerca delle galosce a 12€ e di un costume nuovo; era tutto deciso: costume e cuffiaviola melanzana e galosce rosse….torno a casa con questo aspettando che le galosce tornino sia per i colori (erano rimaste o viola o verde mela) sia per il numero (di rosso c’era un 35 striminzito che nemmeno per guanto mi andavano).

L’ho già detto che non ho una lira? SE. E che devo decidere se buttare i miei ultimi soldi per smalto bellissimo/abbonamento VanityFair/altro conto per save the children (che poi non è BUTTARE)/comprare un vestitino dietro Campo de Fiori   o tenerli per camparci all’università senza dover chiedere i soldi ai miei…l’ho già detto?  In tutto questo la fiera del libro si avvicina e OVVIAMENTE devo prostituirmi fare qualcosa per comprare almeno un libro. E aspettiamo…

Poi dite perchè uno dovrebbe andare via di casa presto….. Quella gran rincoglionita di mia madre non azzecca una data e, a distanza di qualche giorno, si è ricordata che sabato abbiamo i così detti doveri familiari (ricorrenze, cerimonie e tutte quelle scocciature che in alcuni momenti della tua vita ti eviteresti pure). Stavolta però è ben contenta di andare, volevo proprio fare un po’ di vita familiare di domenica, dopo che tutto il sabato passato tra tirocinio e convegno mi ero sbattuta per il mondo. Peccato che appunto la mammina adorata ha confuso i due giorni così da ritrovarmi con un concentrato di cose da fare sabato. Ovviamente il primo impegno a saltare sarà l’apertura del negozio di giocattoli a piazza Venezia di cui vi avevo già accennato QUI

Oggi sono stata (finalmente) a fare una visita dall’ortopedico. Dovete sapere che la genetica con me è stata un pizzichino bastarda: invece di darmi le tette di mia madre mi ha ammollato il suo bel ginocchio valgo che, insieme ad altri atteggiamenti della postura errati causati da anni di studi ingobbito sui banchi, mi hanno un po’ distrutta. Dopo un’ora di visita in cui mancava solo che mi contassero i peli incarniti sulle gambe, si è arrivati alla conclusione che oltre a dover fare una ginnastica posturale, andare  dall’osteopata ed ammazzarmi di addominali, devo anche comprare quelle scarpe che ora vanno tanto di moda per rassodare ma che i medici usano da una vita per riequilibrare la postura. E aspettiamo..

La sfiga ha anche voluto che il mio bellissssssimo anello regalato (senza un motivo) dal Secchione, nonché  prova ufficiale che anche una rompiballe/ruttona/minchiona come me può riuscire a tenersi stretta per due anni un uomo, si sia rotto qualche tempo fa. L’ho portato da Swarovski ssendo ancora in garanzia) dove me l’hanno sequestrato e mandato a Milano in riparazione e mi hanno lasciato con due possibilità: se è riparabile lo rivedrò dopo gennaio (ovviamente io lo porto a riparare prima di Natale quando tutto il mondo si sveglia nel comprare/cambiare/prenotare/regalare..) altrimenti mi daranno un buono in modo tale da poter cambiare il mio regalino tanto desiderato con un altro anello. E aspettiamo..

Sabato sono andata a vedere Crozza! Non vi racconto nulla perchè sarebbe da descrivere minuto per minuto il genio di quell’uomo, vi dico solo una cosa: sono uscita da lì che mi faceva male la faccia per quanto avevo riso!!! Due ore di risate continue e talmente di gusto che secondo me il Secchione un po’ si è anche vergognato.  Ora il teatro rimarrà un po’ all’angoletto dato che (come ho già detto) non posso spendere soldi e non è che abbia trovato spettacoli che mi interessino molto. Quanto dovrò aspettare per ridere ancora così? E aspettiamo…

CONCLUSIONE#2: compriamo sta roba, facciamo sti esercizi e aspettiamo che entro quest’estate la sottoscritta sia diventata una gnocca con gambe dritte, culo perfetto, anello da urlo nel dito giusto, senza esami per la testa e con una paralisi facciale causa altro spettacolo teatrale FA-VO-LO-SO e viaggetto desiderato

…..Mission Impossible!!

About these ads
28 commenti leave one →
  1. 23/11/2010 21:23

    Pensa te… tu trovi il 35 che ti sta stretto, io che di piede ho 41 che devo dire? Non le trovo mai, le scarpe!!!!

    • 26/11/2010 15:41

      ah ah ah dilettante , io ho il 42!!! ;-)

      • 26/11/2010 15:44

        ahahaha vabbè, poi dipende il tipo di scarpa! Per quelle sportive una volta sono arrivata a 43! Però era un 43 strano… C’è da dire che a volte nei vestiti e nelle scarpe mettono le misure a muzzo!

  2. 23/11/2010 22:46

    ah ah ah a parte che scrivi tutto in modo spassoso, ti servirebbe anche un cornetto rosso! e comunque, questo periodo sembra così per tutti.. è tutto sto po-pò di roba del Natale, delle feste, dei regali, e siate felici e bla bla bla che rende nervosi…

  3. 24/11/2010 09:52

    grrr brutto ingobbirsi sui libri :( pure io sto assumendo una brutta posizione..
    Per quanto riguarda il Natale.. Bello! :) è una delle feste che ho sempre amato (dico la verità :p, anche perché ho sempre ricevuto i regali e quasi mai fatti.. hi hi hi mascalzona! ).
    Quest’anno non sarà molto diverso :D

    Ti auguro buona giornata e mi vado a prendere la dose giornaliera di gobbismo libraio :P
    Vale.

  4. 24/11/2010 10:33

    angoscia di natale…. quest’anno entrerei volentieri in letargo dal 23/12 al 7/01. Ma cmq i regali li farò (mi tocca farli) . E userò feltro, fimo, uncinetto, e altre cosine spassose ed economiche!

  5. 24/11/2010 12:25

    La storia del “Dopo un’ora di visita in cui mancava solo che mi contassero i peli incarniti sulle gambe”, mi ha fatto venire in mente che devo telefonare all’estetista per una ceretta!!
    Grazie sei un’amica.

  6. 24/11/2010 12:53

    Angosciosa angoscia angosciantemente angosciante…

    ummm DI-VE-RTI-MEN-TO!!!

    Problemi superficiali… Pensieri giustificati… Angosce da buttar via

  7. 24/11/2010 19:25

    Ahahahah! Hai una bella filosofia comunque…non è da tutti riuscire a rendere così spassoso il tran tran quotidiano, nonché i piccoli grandi inconvenienti :) Apprezzo particolarmente la denominazione di “fancazzisti” per quelli che passano dalla tua pagina! Mi ci ritrovo :D

  8. Pacatamente permalink
    24/11/2010 22:09

    Con me la genetica è stata più pietosa in materia d’arti inferiori: ho preso i polpacci sottili da ballerina di mio padre.

  9. 25/11/2010 19:40

    Per il discorso palestre/diete/etc io ho risolto comprando uno specchio che deforma le immagini, solo che ho sbagliato e ho comprato quello che mi fa più grasso :-(

    • 26/11/2010 13:44

      Però puoi sempre dire “vabbe ma è lo specchio, mica mi sono ingrassato”!
      eheheheh ;)

  10. 26/11/2010 01:55

    perché tanto sforzo? uno o due di quei vestitini dei negozietti dietro Campo dei Fiori (li conosco pure io che non sono de Roma) e diventi gnocca da paura comunque!! :)

  11. 26/11/2010 12:11

    Complimenti per il tuo blog.
    Ti invito a visitare ed eventualmente collaborare con Josè e la sua “scatola di latta” http://parolesemplici.wordpress.com

    Nel caso volessi, scrivi a inparolesemplici@gmail.com

    ti auguro una piacevole e serena vita

  12. 26/11/2010 15:46

    adoro i tuoi post! però, però… come dirtelo? tanto il secchione non legge vero? mi ha MOLTO colpita la questione anello che si rompe…

    • 26/11/2010 15:48

      Lasciamo stare guarda…gli urli e le imprecazioni si sono sprecate quando non ho trovato tutto l’anello al mio dito!
      E adesso sapere che è a Milano solo soletto sotto la neve…mi manca tanto!! :(

Trackbacks

  1. Grandi scoperte e piccole soddisfazioni « Diario di una camionista priva di morale..
  2. Insulti gratuiti « Diario di una camionista priva di morale..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 311 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: